Foresta monumentale de La Verna, rinnovata la convenzione per la cura

La giunta regionale, su proposta della vicepresidente e assessora all'Agroalimentare e alle foreste, Stefania Saccardi, accogliendo la richiesta dei frati francescani della Verna, ha rinnovato la convenzione con l'Unione dei Comuni del Casentino e la Provincia

la verna

la verna

Arezzo, 13 dicembre 2023 – Per la foresta monumentale della Verna (a Chiusi della Verna, Arezzo), gioiello verde della Toscana, si rinnova la convenzione che se ne prende cura. La giunta regionale, su proposta della vicepresidente e assessora all'Agroalimentare e alle foreste, Stefania Saccardi, accogliendo la richiesta dei frati francescani della Verna, ha rinnovato la convenzione con l'Unione dei Comuni del Casentino e la Provincia toscana di San Francesco Stimmatizzato per la gestione della foresta monumentale, donata ai frati francescani nel 1274. Si tratta di quasi 200 ettari di faggeta ed abete bianco in cui si ritrovano anche endemismi di grande valore botanico, in cui i grandi alberi monumentali definiscono il profilo della foresta con abeti che raggiungono i 50 metri di altezza e oltre 300 anni di età. "La presenza di questa eccezionale realtà valorizza ancor di più il grande patrimonio forestale della Regione Toscana che ammonta a più un milione e duecentomila ettari e rappresenta oltre il 50% dell'intera superficie regionale", spiega Saccardi. "La gestione dei boschi, portata avanti per secoli dalle comunità locali, ha permesso di perpetuare questo grande polmone verde per il quale la cura e la manutenzione sono fondamentali per scongiurare il progressivo abbandono che può oggi innescare dinamiche negative rispetto all'equilibrio idrogeologico ed alla difesa dagli incendi boschivi".