Coda in autostrada
Coda in autostrada

Firenze, 20 marzo 2021 - L'autostrada A1 Panoramica, nel tratto Aglio-Roncobilaccio tra Bologna e Firenze, dall'8 aprile resterà chiusa al traffico soltanto nei fine settimana, per snellire la circolazione nei giorni feriali e alleviare così i disagi ai pendolari. Lo riferisce la Regione Emilia-Romagna. Poi dal 19 aprile i lavori di manutenzione all'interno delle gallerie proseguiranno con l'infrastruttura aperta, garantendo per tutta la settimana la transitabilità in entrambi i sensi di marcia su una o due carreggiate.

Stessa soluzione sarà adottata anche nelle giornate interessate dalle festività pasquali, quando i lavori saranno del tutto sospesi. E' quanto prevede il nuovo piano di cantierizzazione degli interventi di manutenzione e messa in sicurezza delle gallerie sulla Direttissima, del vecchio tratto dell'A1, che ha ricevuto il via libera dal tavolo istituito nel dicembre scorso tra Regione Emilia-Romagna, Direzione di Tronco di Firenze di Autostrade per l'Italia (Aspi) e sindaci di Castiglione dei Pepoli, Monzuno e San Benedetto Val di Sambro, i tre comuni della Valle del Setta i cui residenti sono da tempo alle prese con i pesanti disagi alla circolazione stradale causati dai lavori. La rimodulazione del piano, messo a punto da Aspi, è frutto del lavoro di concertazione portato avanti con gli enti territoriali, con l'obiettivo di rivedere e ottimizzare l'organizzazione delle chiusure necessarie per portare a termine le improrogabili attività di controllo e manutenzione delle gallerie, riducendo al minimo l'impatto su pendolari e residenti in un territorio che, tra lavori sulla linea ferroviaria Bologna- Prato e chiusure a ripetizione dell'A1, rischiava di finire in una sorta di «buco nero» del traffico.