A Federica Giardino va il Premio Formazione Lavoro 2021 del Rotary Firenze Nord

La giovane sarta, di appena 21 anni, ha ricevuto dal Club due macchine nuove destinate alla produzione di capi d’abbigliamento

Federica Giardino
Federica Giardino

Firenze, 17 giugno 2021 - 21 anni e tanta voglia di mettersi in gioco. Si chiama Federica Giardino la vincitrice del Premio Formazione Lavoro 2021 del Rotary Club Firenze Nord, in collaborazione con Confesercenti Firenze. Giunto alla seconda alla seconda edizione, il riconoscimento sostiene la formazione professionale di cittadini italiani non occupati, tanto che alla vincitrice 2021 andranno due macchinari indispensabili per realizzare il suo sogno. "L’obiettivo di Federica -spiegano gli organizzatori del Premio- è quello di avviare un’attività in proprio nel settore della sartoria. Dalle piccole riparazioni alla creazione di modelli destinati anche all’alta moda femminile. Un desiderio che parte da lontano, quando nel 2018 Federica consegue un ottimo diploma in moda e costume presso il Liceo artistico Umberto Brunelleschi di Montemurlo". Con i soldi che mette da parte facendo la baby sitter la giovane si iscrive quindi alla Scuola Taglio e Confezione Angela Vaggi Tei di Prato. Frequenta con profitto e assiduità il corso per «Addetto alla realizzazione, rifinitura e stiratura di capi di abbigliamento», realizzato in collaborazione con Cescot Firenze srl. Adesso però Federica vuole scendere in campo, ma avviare un’attività sartoriale non è facile, soprattutto in un territorio come quello pratese dove la concorrenza a bassissimo costo non manca. "La forza di volontà è indispensabile ma non è tutto -commentano gli organizzatori-. Ecco perché la commissione esaminatrice del Rotary Firenze Nord ha deciso di acquistare per lei due strumenti di lavoro necessari: una macchina «taglia e cuci» e una nuova macchina da cucire professionale, che sostituirà quella di famiglia".

La consegna ufficiale del Premio «Formazione Lavoro 2021» a Federica Giardino si è svolta mercoledì scorso durante la prima serata conviviale in presenza dopo il lockdown. «Come diceva anche il fondatore del Rotary International Paul Harris - ricorda Marco Parducci, presidente del Firenze Nord - il Rotary non deve fare beneficienza, ma rimuovere le cause che rendono necessaria la beneficienza. Il Premio Formazione Lavoro che il nostro Club ha promosso, e che ci auguriamo possa continuare anche in futuro, intende muoversi proprio su questa strada». «Siamo grati al Rotary Firenze Nord - interviene Claudio Bianchi presidente di Confesercenti Firenze - per aver confermato anche quest’anno la convenzione già stipulata nel 2020 con la nostra agenzia di formazione Cescot Firenze. Soprattutto in un momento come questo è necessario concentrarsi su lavoro e formazione. Ma ancora di più premiare la voglia di autoimprenditorialità di cui c’è sempre più bisogno specie tra i giovani».

«Le due macchine sono già arrivate - ringrazia emozionata la vincitrice Federica Giardino-, le ho sistemate in casa dove comincerò a lavorare. Per ampliarsi e trovare altri locali c’è tempo. L’importante è cominciare e farsi una clientela valida e consolidata. Grazie davvero, senza il vostro sostegno tutto sarebbe stato più difficile. Ora tocca solo a me andare avanti». «Sono lusingata che una nostra allieva abbia meritato il Premio Formazione Lavoro -sono le parole di Angela Vaggi, titolare dell’omonima Scuola di Taglio e Confezione-. Il nostro istituto ha alle spalle una storia di oltre 80 anni. Nostro scopo - attraverso anche le ore di laboratorio pratico- è proprio quello di formare i giovani nelle varie qualifiche in grado di essere autonomi e pronti per entrare nel mondo del lavoro per realizzare capi d’abbigliamento secondo le esigenze del cliente».