Prova aperta al termine della residenza creativa di Salvo Lombardo a Sansepolcro

Giovedì 28 settembre alla Misericordia appuntamento con Sport

salvo lombardo
salvo lombardo

Arezzo, 26 settembre 2023 – Appuntamento giovedì 28 settembre, alle ore 21, al Teatro alla Misericordia di Sansepolcro con Sport prova aperta al termine della residenza creativa di Salvo Lombardo.

La performance individua nella condizione fisica della “caduta” una dimensione esistenziale ed è, allo stesso tempo, un pretesto per riposizionare gli ideali di agonismo e di prestazione normalmente fondati su principi di esclusione e di conformità a precise norme anatomiche, sociali, comportamentali, culturali. Nello specifico Sport tenta di allargare lo sguardo sul concetto stesso di "performatività" del corpo, tanto nella performance artistica quanto in quella sportiva. In questo senso lo sport è indagato come una delle diverse articolazioni delle forme del potere dominante, nelle intersezioni tra espressione individuale e narrazione pubblica, al crocevia con la costruzione delle identità nazionali, culturali, di genere.

Lo spettacolo, terzo capitolo della trilogia L’esemplare capovolto articolata nella riscrittura di tre opere storiche del repertorio della danza accademica italiana di fine 800 - Gran Ballo Excelsior (1881), Amor (1886), Sport (1897) -, è quindi l’occasione per ridiscutere i canoni e gli immaginari contemporanei applicati alla corporeità in Occidente, cercando di disvelare tanto il disperato tentativo di resistere alla sua caduta, quanto l’inevitabile, necessaria e a tratti “amorevole” accettazione del declino di una condizione, di un sistema di narrazioni, di un mondo.

Salvo Lombardo, performer, coreografo, artista multimediale e curatore di progetti performativi, dal 2016 è direttore artistico della Compagnia Chiasma ed è artista associato di MilanOltre Festival e di Lavanderia a Vapore. Nel 2017-2018 è stato artista associato al Festival Oriente Occidente. Dal 2019 al 2022 è stato co-curatore di Resurface Festival (Roma) e Interazioni - Festival (Roma). Nel 21\22 è stato uno degli artisti selezionati per il progetto europeo MMDD_Micro and Macro Dramaturgies in Dance. Nel 2021 è stato selezionato come artista dal network europeo BeSpectActive. Nel 2022 è stato tra gli artisti del progetto May Town in Zetkin Park dello Schaubühne Lindenfels Leipzig (DE). Nel 2023 collabora al progetto di ricerca Laboratorio Excelsior del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino.