Il cuore toscano di Sinner. C’è un amore oltre il tennis

L’influencer Maria Braccini, nata in India, abita con la famiglia a Montevarchi. Parola d’ordine: riservatezza. "Se son rose fioriranno? Sembrano già fiorite".

Il cuore toscano di Sinner. C’è un amore oltre il tennis
Il cuore toscano di Sinner. C’è un amore oltre il tennis

MONTEVARCHI (Arezzo)

Nel gergo del tennis il "braccino" è un momento nefasto, quando i pensieri negativi influenzano il gioco e si comincia a sbagliare anche i colpi facili. Per un tennista in particolare però c’è anche il plurale, che acquista subito tutto un altro significativo: Braccini di cognome, Maria di nome. Conosciuta per due motivi: perché è una influencer da 254mila follower e perché è la fidanzata di Jannik Sinner. E il cognome tradisce subito la sua toscanità.

Nata a Nuova Delhi, in India, ma italianissima, tanto che la mamma (Silvia Mannucci) è titolare di un emporio di stoffe nel centro di Montevarchi, Maria Braccini ha 23 anni. Una storia avvolta nella privacy – non per nulla perfino il suo account da influencer è chiuso e risulta accessibile solo dopo il suo assenso – ma che dovrebbe risalire al 2019.

A cercare qualche particolare in più è il settimanale "Oggi", che è andato a Montevarchi a parlare con la mamma della ragazza (il padre è ingegnere e lavora in Germania).

"Jannik e la sua famiglia sono estremamente riservati – ha detto la mamma della Braccini – e noi lo siamo tanto quanto loro. Per natura e anche a protezione di un rapporto che deve svilupparsi in modo sereno, al riparo da chiacchiere inutili". Poi fa intuire qualcosa: la relazione tra il tennista e la influencer sarebbe a buon punto.

Se son rose fioriranno? "A me sembrano già fiorite", dice con un sorriso. "Parliamo di un rapporto solido e maturo. Jannik e mia figlia sono insieme ormai da quattro anni. Lasciamoli tranquilli – conclude la donna – e arriveranno dove devono arrivare".

E dire che diverso tempo fa, in epoca pandemica, girava la voce di una rottura. Post sui social, foto cancellate, chiacchiere. Lo scorso autunno però il fresco campione degli Australian Open e vincitore della Davis con la squadra italiana è stato visto sugli spalti di San Siro in occasione di una partita del Milan. Non proprio il posto migliore se si vuole passare inosservati. Come dice la possibile futura suocera di Sinner, se son rose...

Lu. Bo.