Quotidiano Nazionale logo
15 mag 2022

Raccolta rifiuti, la rivoluzione dei cassonetti

Entro inizio estate tutti i contenitori saranno ad accesso controllato. Per buttare la spazzatura sarà necessario utilizzare la tessera 6 Card

san giovanni
Cronaca
Laura Ermini, assessore all’ambiente del Comune di San Giovanni
Laura Ermini, assessore all’ambiente del Comune di San Giovanni
Laura Ermini, assessore all’ambiente del Comune di San Giovanni

di Marco Corsi Dopo un periodo di sperimentazione, a San Giovanni è iniziata ufficialmente la "rivoluzione" dei rifiuti. Entro l’inizio dell’estate tutti i cassonetti della città saranno ad accesso controllato e per conferirvi il materiale sarà necessario utilizzare la tessera 6 Card. Il 27 aprile scorso i primi due quartieri interessati sono stati quelli del Porcellino-Ponte alle Forche e dell’Oltrarno, dove era attivo, fino ad alcuni mesi fa, il porta a porta. Dal 25 maggio la card sarà necessaria per i residenti del centro e della zona delle Fornaci. A tal proposito, mercoledì prossimo, alle 21, a Palomar, si terrà un incontro pubblico nel corso del quale sarà spiegata alla popolazione la nuova modalità di conferimento. Gli utenti dovranno premere il bottone sulla plancia elettronica del cassonetto e avvicinare la tessera al display che, letta la carta, mostrerà nome e cognome dell’utente Tari. A quel punto verrà emesso un segnale acustico che indicherà lo sblocco del box. Successivamente basterà premere il pedale oppure utilizzare la maniglia e conferire il rifiuto. Per agevolare il passaggio, il territorio comunale è stato suddiviso in tre zone e la chiusura dei cassonetti sta procedendo in modo progressivo, in tre momenti differenti, a distanza di circa un mese l’uno dall’altro. Ai cittadini viene recapitata a casa una lettera riassuntiva e esplicativa nella quale sono fornite tutte le informazioni relative alla data prevista di chiusura per la specifica zona, le indicazioni per richiedere copie o duplicati della tessera, le istruzioni pratiche su come conferire i rifiuti e il calendario degli incontri dell’amministrazione e di Sei Toscana. La terza e ultima area comprenderà i quartieri Bani e Gruccia. La chiusura delle postazioni è stata programmata il 22 giugno, mentre l’appuntamento pubblico con gli utenti è in calendario per sabato 14 giugno alla scuola media Marconi. Nel 2021, a ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?