Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
22 giu 2022

Più di uno studente su 4 senza promozione Riparte il pugno di ferro dopo la tregua Covid

Tolti tutti i freni, siamo tornati subito ai dati del 2019: un 28% tra bocciati e "rimandati" a settembre. E i respinti sono perfino in aumento

22 giu 2022
al
Cronaca

di Alberto Pierini AREZZO Qualcuno in classe arriverà a rimpiangere la stagione del Covid? No, non esageriamo. Primo perché non è affatto passata. Secondo perché a scuola è uno spettro tra le cui braccia nessuno vorrebbe tornare. Però agli scrutini è cambiato il vento. Obiettivo: gli istituti superiori cittadini. Finiti i due anni di tregua, prof e presidi sono tornati ai giudizi nudi e crudi. Lontani, sia chiaro, dalla selezione dei nostri genitori o dei nostri nonni: ma quasi in fotocopia sui dati del 2019, l’ultimo ricordo prima della bufera. E così più di un ragazzo su 4 delle superiori scopre dai quadri, anzi dalla pagella elettronica, di non aver strappato la promozione: per l’esattezza il 28%. Tutti bocciati? Calma, perché nel caso davvero saremmo tornati ai nonni. I respinti crescono ma si fermano comunque al 6,7%, in lieve aumento rispetto al 2019: sono in tutto 436. Attenzione: il dato è complessivo, dentro ci sono sia quelli giudicati non idonei a passare all’anno successivo sia quanti sono rimasti sotto il tetto minimo delle presenze. Un esempio? Al Fossombroni 49 sono i bocciati e 38 i sostanziali non scrutinati alla luce proprio delle assenze. Ma ai respinti vanno aggiunti i "giudizi sospesi": altro termine subentrato negli anni a quello più chiaro di tutti, i rimandati a settembre. La sostanza è più o meno la stessa: sono studenti che tra la fine di agosto e per l’appunto l’inizio di settembre saranno costretti ad un prologo di scuola per conquistarsi sul campo e in aula il diritto ad accedere all’anno successivo. In tutto fanno un plotoncino di 1392 ragazzi: fermi allo stop come i loro amici bocciati. Ma la differenza è che nel loro caso il semaforo è giallo e non rosso. Come sempre la forbice cambia molto da una scuola all’altra. Nei licei la percentuale di ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?