Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
24 giu 2022

Kilowatt Festival fa il pieno di stelle Arrivano Bonaiuto, Cervi e Del Bono

L’evento raddoppia: a luglio Sansepolcro e Cortona. Spazia dal teatro al cinema, dal circo alla danza

24 giu 2022
A Cortona andrà in scena «Addio Fantasmi» con Anna Bonaiuto e Valentina Cervi della compagnia Fanny & Alexander, tratto dall’omonimo libro di Nadia Terranova
A Cortona andrà in scena «Addio Fantasmi» con Anna Bonaiuto e Valentina Cervi della compagnia Fanny & Alexander, tratto dall’omonimo libro di Nadia Terranova
A Cortona andrà in scena «Addio Fantasmi» con Anna Bonaiuto e Valentina Cervi della compagnia Fanny & Alexander, tratto dall’omonimo libro di Nadia Terranova
A Cortona andrà in scena «Addio Fantasmi» con Anna Bonaiuto e Valentina Cervi della compagnia Fanny & Alexander, tratto dall’omonimo libro di Nadia Terranova
A Cortona andrà in scena «Addio Fantasmi» con Anna Bonaiuto e Valentina Cervi della compagnia Fanny & Alexander, tratto dall’omonimo libro di Nadia Terranova
A Cortona andrà in scena «Addio Fantasmi» con Anna Bonaiuto e Valentina Cervi della compagnia Fanny & Alexander, tratto dall’omonimo libro di Nadia Terranova

Per la sua ventesima edizione Kilowatt Festival si sdoppia. La rassegna sarà dal 12 al 16 luglio a Sansepolcro e dal 20 al 24 luglio a Cortona. In arrivo 57 compagnie, con 24 tra anteprime e prime nazionali tra due città della provincia. Si parte da Sansepolcro, dove tutto è partito, e dove ci saranno 35 spettacoli e 12 incontri, tra cui gli spettacoli della Selezione Visionari e la due giorni dedicata al padrino del festival, Pippo Delbono. A Cortona, il festival inizia quest’anno un nuovo percorso che vedrà 30 spettacoli e 5 incontri alternarsi tra Piazza del Duomo, Sant’Agostino e il Teatro Signorelli, con, tra gli altri, Addio Fantasmi con Anna Bonaiuto e Valentina Cervi, il circo, molte ospitalità internazionali di danza e il seminario Fuoco Cammina con me. "Eccesso di realtà" il titolo della 20esima edizione del festival internazionale di teatro, danza, circo, musica, diretto da Lucia Franchi e Luca Ricci.

Anche quest’anno il festival avrà un padrino d’eccezione: Pippo Delbono, autore, attore e regista, a Sansepolcro nelle giornate del 13 e 14 luglio, dove presenterà La notte – da La nuit juste avant les forêts di Bernard-Marie Koltès e a cui sarà dedicato l’incontro pubblico – Così violento, così fragile – a cura del critico e giornalista Gianni Manzella, e la proiezione del suo film Grido. Parteciperanno: Giulio Baffi, Anna Bandettini, Raffaella Giordano, Christian Leblanc, Petra Magoni, Gianni Manzella, Cristina Piccino, Pepe Robledo. Amici, colleghi, critici e studiosi, riuniti per narrare l’opera di Delbono e 35 anni di carriera. Debutta in prima nazionale il 13 luglio, con repliche fino al 16, il nuovo lavoro del coreografo Marco Augusto Chenevier: Un solo respiro, performance site-specific per 6 spettatori alla volta che attraverseranno luoghi segreti della città. Lo stesso giorno anteprima di Non tre sorelle, dell’attore e regista, Enrico Baraldi, in scena attrici italiane e ucraine. Per la danza, I’ll do, I’ll do, I’ll do del collettivo di Cesena Dewey Dell: coreografia e interpretazione di Teodora Castellucci. In prima nazionale Mass Effect, del collettivo danese queer Himherandit.

Il 14 luglio, un’altra prima nazionale: Opa, spettacolo dell’artista greco-svizzera Mélina Martin. Attesi, tra gli altri Pietre nere (15 luglio), nuovo spettacolo del Leone d’Argento della Biennale di Venezia 2016, con Enrico Castellani e Valeria Raimondi, e con il Premio Ubu under 35 Francesco Alberici e la prima nazionale di Insectum in Sansepolcro (16 luglio), con le danzatrici Silvia Gribaudi e Tereza Ondrová. Sempre a Sansepolcro saranno presentati gli spettacoli della Selezione Visionari. A Cortona Kilowatt propone "Fuoco cammina con me", seminario di 3 giorni con critici, e studiosi, per approfondire le tendenze dei festival, in Italia e all’estero a cura di Rodolfo Sacchettini. Apre il teatro il 20 luglio: About Lolita della compagnia Biancofango. Il 23 luglio sarà presentato Addio fantasmi, il nuovo lavoro della compagnia Fanny & Alexander, tratto dall’omonimo libro di Nadia Terranova, finalista al Premio Strega 2019, con Anna Bonaiuto e Valentina Cervi. Sempre il 23 in scena Luisa Merloni, poi stand up comedy con Davide Grillo, e il one-man show del clown Leo Bassi.

Angela Baldi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?