Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Clic dal passato con la mostra ’Fotoantiquaria’

Dalle Logge Vasari al Palazzo di Fraternita. Espositori da tutta Italia per gli appassionati

Collezionisti e appassionati avranno oggi una domenica intera per celebrare la fotografia d’epoca. Fotocamere, cineprese e attrezzature fotografiche antiche, saranno infatti protagonisti oggi in piazza Grande del primo appuntamento dell’anno con la mostra mercato "Foto antiquaria" storico appuntamento organizzato dal Foto Club "La Chimera" di Arezzo con la Fondazione Arezzo Intour, evento imperdibile per tanti amanti delle foto antiche o alla ricerca di pezzi di ricambio o poezzi rari della storia della fotogtrafia sia in pellicola, sia reflex, sia digitale.

Ma cambia sede. Non più sotto le Logge del Vasari, ora occupate dai tavoli di bar e ristoranti, atori, ma nelle sale del Palazzo della Fraternita dei Laici sempre affacciato su Piazza Grande. Confermato l’orario idalle 9 alle 17.

Saranno presenti oltre venti espositori provenienti da ogni parte d’Italia daranno vita a una singolare fiera dove sarà possibile acquistare o scambiare apparecchiature sia analogiche che digitali usate o fuori produzione e ci si potrà muovere alla ricerca di pezzi rari e introvabili per arricchire la propria collezione o per riparare una antica fotocamera.

Gli organizzatori annunciano una sezione dedicata alla vendita di cartoline, libri e pubblicazioni varie di carattere fotografico.

E come collaterale sarà aperta la mostra fotografica "Gli occhi di Bruno", personale del noto fotografo aretino Bruno Tavanti allestita nella sede del Fotoclub La Chimera sotto le Logge Vasari.

Foto Antiquaria è diventata una manifestazioni di eccellenza che fa di Arezzo insieme ad appuntamenti ormai storici come la Fiera Antiquaria, sempre di più un punto di riferimento per il mondo dell’antiquariato e del collezionismo. Una mostra mercato unica e particolarissima che, nel cuore del centro storico, celebra la fotografia vintage. Nata nel 1986 e prima in Italia, Foto Antiquaria propone due appuntamenti annuali uno in primavera e uno a fine estate, ed è visitata da migliaia di appassionati in cerca di occasioni uniche. Un motivo in più per visitare Arezzo e il suo straordinario centro storico, magari dedicando qualche scatto anche alle bellezze storico artistiche che la città e il suo territorio presentano.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?