Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

Città in musica per il Calcit Bande, orchestra e concorso

claudio santori
Cronaca

di Claudio Santori

Ci sono invasioni che ci piacciono: per esempio quella delle sette bande musicali di tutta la provincia, con in testa la nostra "Guido d’Arezzo", che sfileranno domenica 8 maggio per le vie del centro inondando la città di musica. La sfilata è la spettacolosa manifestazione collaterale di quello che è un vero e proprio evento: il ritorno del Mercatino del Calcit (sessantottesima edizione dopo due anni di forzata assenza) col ritorno della rassegna musicale "Mercatino in concerto" (ventottesima edizione) e del "Concorso Gianfranco Barulli" che festeggia il ventennale.

La kermesse musicale di Mercatino in concerto entrerà nel vivo lunedì 9 e durerà fino a lunedì 23 maggio alternandosi fra il salone del Circolo Artistico e la CaMu col gran finale al Teatro Petrarca: integrazione e inclusione delle persone sottolineata anche dal Presidente dell’associazione Toscanabile onlus Salvatore Mauro.

Un’entusiasta Greta Palazzini, direttore artistico e animatrice infaticabile di tutte le manifestazioni, ha annunciato un’altra novità: la presenza per l’occasione dell’Orchestra Calcit che debutterà lunedì 23 con la direzione del maestro Carmelo Giallombardo accompagnando solisti vincitori del concorso del 2018.

"La variante musicale del mercatino - ha ricordato - è nata proprio tra i banchi, in mezzo alla gente: dunque è un po’ come un omaggio alle origini. L’orchestra è al momento limitata ai soli archi, ma sarà completata nella prossima edizione".

Numerosi i premi per i vincitori delle varie sezioni, a partire dal primo premio assoluto offerto dalla pittrice Paola Bartolini. Le varie sezioni del concorso saranno premiate con lavori dello scultore Sandro Ricci e dalla pittrice Federica Mauro. La cerimonia culminerà con l’assegnazione del Premio "Città di Arezzo", giunto alla quinta edizione, offerto dall’Amministrazione Comunale e dallo scultore Alessandro Marrone, consistente in una scultura e nell’abbonamento al Teatro Petrarca per la stagione 202223.

"Questo evento - ha ribadito il vicesindaco Lucia Tanti- riempie di gioia e ci fa riacquisire la normalità e assaporare la vita che conoscevamo". Il presidente del Calcit, Giancarlo Sassoli, ha sottolineato il fatto che tutta l’attività del sodalizio è rivolta alla sanità pubblica con la donazione di circa due milioni di Euro all’anno: "Uno stimolo - ha dett o- per gli amministratori e una garanzia di migliori servizi".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?