Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

Capolinea via Fiorentina, sì o no entro le 24

Maxi-cantiere: ultima proroga concessa alla ditta, oltre c’è la risoluzione del contratto. Riparte da lunedì l’intervento di via Filzi

al
Cronaca

di Alberto Pierini AREZZO Gli orologi si erano fermati alle 24 di una settimana fa, quando l’ultimatum alla ditta vincitrice dell’appalto in via Fiorentina era scaduto. Magicamente le lancette hanno ripreso a correre. Lo annuncia il sindaco Alessandro Ghinelli su Radio Fly, lo conferma a ruota Marco Sacchetti, l’assessore finito nella cabina di regia anche delle grandi incompiute: l’area Lebole e proprio il maxi-cantiere da almeno sei milioni di via Fiorentina. Ma i tempi sono stretti, anzi di più. Le 24 di oggi. Una odissea che rotola da una mezzanotte all’altra ma che sembra precipitare nella notte fonda. Perché o l’autografo per la partenza del cantiere sarà vergato entro la fatidica ora di Cenerentola o a quel punto non potrà che partire la procedura per la risoluzione del contratto. Ci sono possibilità che non la notte ma la mezzanotte porti consiglio? Forse qualcuna sì’ ma sulle dita di una mano. Ed è appesa al decreto aiuti annunciato nelle ultime ore dal Governo. Tra l’altro prevede misure per consentire la prosecuzione della realizzazione delle opere pubbliche avviate: e in pratica sono finanziamenti e risorse destinate a fronteggiare il caro materiali. Per ora la cifra stanziata è di circa 5 miliardi tra il 2022 e il 2023. Si parla di una quota d rimborso fino al 90% degli aumenti sopportati ma si tratta di capire se davvero le risorse stanziate basteranno. E anche quanta voglia abbiano i protagonisti di rischiare. La scommessa più quotata è che si vada di fronte ad un’altra mezzanotte in fumo: ma mai dire mai. Certo a quel punto l’unica forbice si aprirebbe per definire la risoluzione del contratto: consensuale per non farsi inutilmente male o, peggio, con possibili contenziosi? E’ il passaggio che deciderà sul secondo tempo o se preferite sul piano B: un altro bando, un’altra gara d’appalto. "Certo è chiaro ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?