Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
18 mag 2022

Riforma del terzo settore, un convegno di Confartigianato

Papini "Importante momento di confronto su compliance e RUNTS, bilancio, fiscalità e assetti organizzativi"

18 mag 2022
featured image
papini
featured image
papini

Arezzo, 18 maggio 2022 - “Confartigianato è da sempre attenta e sensibile nei confronti del tessuto non solo economico ma anche sociale del nostro territorio - precisa il segretario Alessandra Papini - erano i primi anni 2000 quando si fece presenza attiva nel terzo settore, promuovendo la costituzione della Onlus Universo Sociale“

In questi ultimi anni il terzo settore si è dimostrato particolarmente attivo e dinamico, in crescita continua, stimolato dal mutato scenario sociale. E’ anche per questo che il legislatore ha ritenuto necessario riorganizzare tutta la disciplina, riconoscendo a questi enti il ruolo essenziale svolto all'interno non solo della società civile ma dell’intera economia nazionale.

La riforma, varata nel 2017, ha visto una progressiva attuazione: basti pensare alla istituzione del registro nazionale del terzo settore la cui operatività è stata sancita nel 2021, ai nuovi schemi di bilancio, per finire alla nuova riforma fiscale che ne regolamenterà l’imposizione diretta ed indiretta.

Confartigianato ritiene, quindi, di sicuro e attuale interesse affrontare questa tematica - sottolinea il Segretario - ponendo un momento di confronto e di riflessione rivolto a tutti gli enti che sono coinvolti da questa riforma

Giovedì 19 Maggio alle ore 17 presso la sala Convegni di Via Tiziano 32 Confartigianato ha organizzato un evento formativo

Le ultime novità sulla riforma del Terzo Settore: Compliance e novità su RUNTS, bilancio, fiscalità e assetti organizzativi

“L’evento formativo – come spiega il relatore Luciano Bertolini di Marchini & Associati - identificato come numero ZERO di una serie di incontri utili a sostenere gli enti nel corso di percorso prospettico, intende approfondire le tematiche d’impatto della Riforma del Terzo Settore, tipiche di questa prima fase operativa, per offrire sostegno, formazione e valutare la compliance delle singole organizzazioni-tipo.”

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?