Firenze, 24 luglio 2015 - L'Erasmus piace sempre di piùE’ sempre più forte tra gli studenti fiorentini la vocazione a intraprendere esperienze di studio e di tirocinio (traineeship, ex mobilità per placement) nei paesi europei. Lo dimostrano i dati riguardanti il programma di mobilità internazionale Erasmus+ relativi all’anno accademico 2015/16: sono 1.252 in tutto gli studenti selezionati, erano 1.067 un anno fa e 965 l’anno precedente. In particolare sono 889 le mobilità per studio per l’anno accademico 2015/16 (erano state 800 nel 2014/15 e 752 nel 2013/14) e 363 quelle per tirocinio, aumentate del 26% rispetto al 2014/15 (erano 267) e del 58% in relazione al 2013/14 (erano 213).

Per supportare questo trend in crescita l’Ateneo fiorentino contribuirà con fondi propri a incrementare di 120 euro mensili le borse assegnate dall’Agenzia Nazionale per l’anno accademico 2015/16. Nell’ambito del programma Erasmus+ in testa alle preferenze per la mobilità di studio ci sono la Spagna (321 idonei), la Francia (127) e la Germania (83); per la mobilità di tirocinio la destinazione più ambita è ancora la Spagna (67), seguita da Regno Unito (59) e Belgio (49).