Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
22 giu 2022

Tutto pronto, torna il Miccio Canterino

Si inzia domani sera in piazza Matteotti: nomi famosi e talenti locali si alterneranno per dare vita all’attesissima sfida

22 giu 2022
La vittoria della Cervia nel 2019 (foto Umicini)
La vittoria della Cervia nel 2019 (foto Umicini)
La vittoria della Cervia nel 2019 (foto Umicini)
La vittoria della Cervia nel 2019 (foto Umicini)
La vittoria della Cervia nel 2019 (foto Umicini)
La vittoria della Cervia nel 2019 (foto Umicini)

In alto i microfoni per un palcoscenico da grandissime occasioni e un pubblico di quasi 2mila persone. E’ iniziato il countdown per il “Miccio Canterino”, che torna in Piazza Matteotti a Querceta, a casa propria, all’aperto. A pochi passi dal Teatro Marconi, dove tutto ebbe inizio. Si inizia domani sera alle 21 e si prosegue venerdì e sabato con la finalissima: la location è veramente da super evento con un palco monumentale, mega impianto luci e audio, poltroncine e tribuna. Il Comune di Seravezza ha fatto la sua parte mettendo a disposizione 22mila euro su circa 50mila di spese.

Nomi famosi e talenti locali: sono questi gli 8 cantanti della 63esima edizione del Festival, che dopo la stra-vittoria di Amara (l’11esima della Cervia) nel 2019, oggi è più incerto che mai. La conduzione è affidata a Claudio Sottili, che l’ha già diretto diverse volte in passato, e al giovane Lorenzo Silicani.

Dopo lo scontro contrade-Pro Loco con le dimissioni congelate fino a fine mese, si va avanti con il torneo di calcio (in corso) e con il Festival dopo i giochi di bandiera vinti dal Leon D’Oro.

I campioni in carica della Cervia presentano Eliza G con la canzone “Se potessi ritornare”, cantautrice friuliana che ha partecipato a “The Voice”. Il Ponte ritrova Simone Cristicchi, già due volte sul podio che canterà “Aldilà del tempo”.

Invece la Lucertola punta sul tenore versiliese Omar Bresciani con “L’alba del grande sogno” mentre il Ranocchio, vincitore del Palio 2022, gioca in casa con Giulia Mutti, ormai adottata dalla contrada gialloverde, cantautrice versiliese che ha lo già vinto nel 2016 e interpreterà “Il sole dentro”. Il Leon d’Oro sfodera Federica Camba, autrice milanese di big della musica come la Amoroso e la Marrone, che canterà “M’innamorò” mentre la Quercia ha ingaggiato la romana Giulia Luzi con “Al tuo fianco”, che dopo l’esperienza di attrice nei “Cesaroni” si è lanciata nella musica. Infine il Pozzo punta sul ritorno di Matteo Becucci (ex X-Factor) in coppia con Lidia Schillaci, vincitrice di “Tale e quale show”, che porteranno sul palco “Un giorno speciale” mentre in casa Madonnina torna il talento toscano Alice Spinelli con “Per sempre”. I prezzi il Festival vanno per le prime due serate da 10 a 15 euro, per la finalissima del sabato da 18 a 25 euro. Per gli ultimi posti disponibili contattare o recarsi alla Pro Loco di Querceta (telefono 0584-760871). Dario Pecchia

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?