Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
17 mag 2022

Pietrasanta, calci e pugni al disabile e video sui social. Sei giovani nei guai

Gravissimo episodio: perquisizioni dei carabinieri e denuncie nelle abitazioni dei ragazzi 

17 mag 2022
wes
Un momento della rissa
wes
Un momento della rissa

Pietrasanta (Lucca), 17 maggio 2022 - Un disabile psichico picchiato e insultato da alcuni ragazzi, che filmano un video e lo postano sui social network. Gravissimo episodio a Pietrasanta, dove sono sei i giovanissimi adesso nei guai dopo la vicenda per la quale indagano i carabinieri. Il video mostra i giovani, adesso denunciati, che aggrediscono il 29enne, originario del Gambia, con calci e pugni in un parco pubblico di Pietrasanta.

Del gruppo dei sei ragazzi, cinque sono minorenni. Che secondo le accuse si sarebbero poi vantati della loro "impresa" diffondendola appunto su vari social network. E Pietrasanta è sotto choc per una vicenda molto grave. La vittima viene sopraffatta dai sei e nel video a più riprese grida per il dolore. I ragazzini chiamano "buba" la vittima. Nel filmato si vede poi altri ragazzi che cercano di fermare gli aggressori. 

I carabinieri hanno fatto scattare le perquisizioni nelle abitazioni dei sei indagati. Sequestrati gli indumenti utilizzati durante l'aggressione, i cellulari, alcuni grammi di hashish e marijuana, una mazza da baseball, manoscritti inneggianti alla violenza e contro i carabinieri. Per colpire il 29enne hanno anche usato un ombrello dopo averlo circondato, deriso e provocato. Tra le accuse è scattata anche quella di diffamazione in concorso proprio per aver ripreso in video l'aggressione e aver condiviso sui social le immagini, una condotta, spiegano i carabinieri, che lede la reputazione e la dignità umana della vittima dell'aggressione.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?