Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
22 mag 2022

Mistero sul cadavere ritrovato in spiaggia, le indagini: malore in mare?

Marina di Pietrasanta, il corpo è stato ritrovato da un passante che aveva portato a passeggio il proprio cane 

22 mag 2022
foto umicini
Il punto in cui l'uomo è stato ritrovato
foto umicini
Il punto in cui l'uomo è stato ritrovato

Versilia, 23 maggio 2022 - Mistero in Versilia, all’inizio di una domenica che doveva essere solo di svago sul mare Il cadavere di un uomo, dall’apparente età di 50 anni e probabilmente originario dell’est Europa, è stato avvistato ieri mattina nel mare a Marina di Pietrasanta, precisamente all’altezza del bagno Pescatore e non troppo distante dalla Bussola di Focette. Dalle prime informazioni non risulterebbero segni di trauma sulla salma: per capire le cause del decesso la procura ha disposto l’autopsia

Accertamenti anche per risalire all’identità sono in corso da parte della polizia che in un primo momento non si è sentita di escludere alcuna ipotesi. Intervenuta anche la polizia scientifica. A notare il cadavere che galleggiava in mare, è stato un signore che intorno alle 6 stava passeggiando in spiaggia col cane e che poi ha dato subito l’allarme. 

Sul posto intervenuti i sanitari inviati dal 118 - che ha poi allertato capitaneria di porto e la polizia del commissariato di Forte dei Marmi - ma per l’uomo non c’era più nulla da fare: da una prima ipotesi si presume che il decesso risalisse ad almeno quattro ore prima.

L’uomo deceduto era privo di documenti e senza vestiti, mentre è stata invece ritrovata una maglietta sulla battigia. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, che tuttavia è ancora da confermare ufficialmente, la causa più probabile del decesso è un malore in mare: difficile pensare che la vittima sia caduta da una barca, dato che non aveva troppi segni dell’azione dell’acqua sul corpo. Dopo gli accertamenti di rito da parte degli inquirenti, la salma è stata rimossa intorno alle 9.30. Nessun testimone, al di là dell’uomo che ha visto il cadavere galleggiare in acqua, ha saputo fornire dettagli. Anche perchè a quell’ora la spiaggia è praticamente deserta. Resta da capire l’esatta dinamica, anche in base all’esame esterno del cadavere.

R.V.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?