Un'ambulanza
Un'ambulanza

Viareggio, 19 ottobre 2020 - E' morto sull'autobus. Ha avuto un malore, si sarebbe accasciato sul sedile. Ma nessuno se ne è accorto. Solo alla fine del turno l'autista ha capito che qualcosa non andava. Accade a Viareggio. La vittima è un uomo di 58 anni nigeriano che viveva in provincia di Arezzo. L'autista aveva notato quell'uomo che sembrava dormisse in fondo al mezzo, su un seggiolino. 

Dopo circa un'ora, arrivato in piazza D'Azeglio, l'autista si è avvicinato accorgendosi che l'uomo era privo di coscienza ed ha avvertito il 118. Inutili i tentavi di rianimarlo. Sul posto sono intervenuti un'automedica e un'ambulanza insieme alla polizia.