Tentata rapina col cacciavite in un ristorante: arrestato un uomo

Il 35enne, già noto alle forze dell'ordine, voleva l'incasso. Il titolare lo ha bloccato e i passanti hanno allertato la polizia

L'intervento della polizia a Foligno (Foto di repertorio)

L'intervento della polizia a Foligno (Foto di repertorio)

Foligno 4 aprile 2024 - Tentata rapina in un ristorante nel centro di Foligno. L’autore del gesto è un 35enne già noto alla polizia per reati contro il patrimonio e contro la persona, è stato preso e adesso è nel carcere di Spoleto. L’uomo è entrato in tarda serata in un locale del centro e ha minacciato il titolare con il cacciavite per farsi consegnare l'incasso.

Il malvivente però ha incontrato la ferma opposizione del ristoratore con il quale ha ingaggiato una colluttazione. Attirati dalla scena, alcuni passanti hanno chiamato le forze dell'ordine. La volante, giunta sul posto, ha trovato i due uomini che facevano ancora a botte. Dopo averli separati, gli agenti hanno accertato che nessuno dei due necessitasse di cure mediche; dopodiché, hanno provveduto a condurre il 35enne in Commissariato. Ricostruita la dinamica dell’episodio, al termine delle attività di rito, l’uomo è stato arrestato  in flagranza per il reato di tentata rapina aggravata.