"Finalmente ci voleva! – il commento a caldo di Vincenzo Torrente –. Tre punti importanti per il Gubbio destinati ad incidere non solo sulla graduatoria, ma anche sullo stato d’animo dei ragazzi, che ringrazio per l’impegno". Della vittoria il tecnico eugubino dice: " E’ stata sofferta, è arrivata solo nei minuti finali, ma è meritata, anche perché conquistata su un campo difficile. Ora dobbiamo continuare a lavorare con umiltà". "E’ dedicata al Presidente Sauro Notari – conclude Torrente – che ha sofferto la mancanza di successi esterni". Contento anche Samuele Spalluto, al suo terzo gol consecutivo: "Oggi era importante vincere e sono soddisfatto per il gol realizzato. Gli attaccanti, si sa, vivono per il gol! Sono però consapevole che ancora devo lavorare tanto per crescere". "Sono lieto per il gol e la vittoria – dichiara Formiconi che sta dando prove di grande professionalità – e le dedico a mia moglie, a mio figlio e ad un amico da poco scomparso, Mancuzzi già preparatore atletico della Triestina".

g.b.