Un momento della partita (Pianetafoto)
Un momento della partita (Pianetafoto)

Terni, 29 luglio 2018 - Passa ai rigori la Ternana contro un Pontedera tosto, che non ha mollato fino all'ultimo. Servono dunque i penalty per decidere chi passa il primo turno di Coppa Italia. La Ternana adesso affronterà il Carpi in trasferta. Ternana che scende in campo con ancora l'incertezza su quale categoria la vedrà protagonista il prossimo anno. 

Contro il Pontedera De Canio può contare su appena quindici elementi (Rivas è squalificato e diverse assenze riguardano calciatori in partenza). Diakite, a corto di preparazione, c’è per onor di firma

Nel Pontedera, Borri ha la meglio su Vettori, La Vigna è preferito a Gargiulo, esordio per Mannini. Pronti via e al 13’ passano gli ospiti con un pallonetto di La Vigna su assist di Pinzauti.

Pareggio al 28’: fallo di Masetti su Fazio e rigore che Vantaggiato trasforma spiazzando Biggeri. Poi i supplementari e quindi la lotteria dei rigori. Alla fine è 5-3.

Ternana-Pontedera 5-3 dopo i rigori (1-1 t.r.)

TERNANA (4-3-3): Iannarilli; Fazio, Gasparetto (12’sts Mazzarani), Bergamelli, Lopez; Altobelli, Vives, Giraudo; Nesta (33’st Repossi), Vantaggiato, Defendi. A disp.: Vitali, Diakite, Mennini. All.: De Canio.

PONTEDERA (3-5-2): Biggeri; Fontanesi, Borri, Ropolo; Magrini, Calcagni (42’st Gargiulo), Caponi, La Vigna (8’pts Bruzzo), Masetti (25’st Benedetti A.); Mannini, Pinzauti (16’st Tommasini). A disp.: Sarri, Bianchi, Benassai, Giuliani, Vettori, Pandolfi, Raimo, Benedetti R.. All.: Maraia.

Arbitro: Camplone di Pescara.

Marcatori: 13’pt La Vigna, 28’pt Vantaggiato (R). Rigori: Mannini, Lopez, Vantaggiato, Borri, Defendi, Altobelli.

Note: ammonito: Altobelli. Angoli: 9-1. Recupero: st 2’, pts 1’. Spettatori: 2.066 (incasso 15.361,20 euro).