Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Visite e farmaci per chi ha bisogno

Successo dell’iniziativa dell’associazione “ciCasco“ che sarà presentata oggi nella ex caserma Piave

I volontari dell’associazione
I volontari dell’associazione
I volontari dell’associazione

Mille e 200 euro da spendere in visite mediche specialistiche, 900 euro in farmaci da banco e 300 in farmaci pediatrici. E’ quanto a oggi donato dal comitato di volontariato per l’inclusione sociale ciCasco grazie all’iniziativa “Visite mediche e farmaci sospesi“ in corso dall’inizio dell’anno ad Orvieto. L’occasione per fare il punto sul progetto di solidarietà promosso da ciCasco - Metti in moto l’inclusione, in sinergia con il Cesvol, il Comune, l’associazione Andromeda e il Motor Style Show. Oggi, nella ex caserma Piave, nell’ambito della manifestazione i volontari racconteranno l’iniziativa delle visite mediche e dei farmaci "sospesi" che consentono le cure anche a chi è in difficoltà. Ad alimentare ogni giorno la raccolta fondi le scatole realizzate dai bambini del Centro diurno "Piccolo Principe". "Sono felice di essere presente all’evento del Motor Style per sostenere il progetto visite e farmaci "sospesi" – dice Leandro Tortolini, presidente di ciCasco –. Per l’occasione avremo nel nostro spazio, come raccolta fondi per il progetto, contenitori realizzati dai ragazzi dell’associazione Andromeda che, con quelli dei bambini del Piccolo Principe, danno un significato profondo al progetto".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?