Vaccini Covid a rilento. L’Umbria tra le ultime. Il diktat del Ministero

Il Ministero della Salute raccomanda di accelerare le procedure di vaccinazione Covid, chiamando in causa medici, pediatri e farmacie. In Umbria, dal 25 settembre, sono state somministrate 873 dosi.

Vaccini Covid a rilento. L’Umbria tra le ultime. Il diktat del Ministero
Vaccini Covid a rilento. L’Umbria tra le ultime. Il diktat del Ministero

Il Ministero della Salute con una circolare chiede alle Regioni di accelerare con i medici di famiglia, i pediatri e le farmacie le procedure per le vaccinazioni Covid che, segnala, stanno andando a rilento. Lo stesso ministero con una circolare raccomanda di "implementare le più opportune misure organizzative" in particolare chiamando in causa la collaborazione operativa di medici, pediatri e appunto farmacie. Dal 25 settembre in Umbria, secondo il Ministero, sono state appena 873 le dosi di vaccino antiCovid somministrate.