Stallo sulla candidatura Mariani. Appello Pd al M5S: "Ripensateci"

La segretaria Maura Franquillo: "Anche loro ne apprezzano la figura, vogliamo che la coalizione vada avanti"

Stallo sulla candidatura Mariani. Appello Pd al M5S: "Ripensateci"
Stallo sulla candidatura Mariani. Appello Pd al M5S: "Ripensateci"

"Invitiamo il M5S a far prevalere il senso dell’alleanza in una fase dedicata come questa". La segretaria del Partito democratico folignate, Maura Franquillo, cerca di gestire una matassa intricata. La scelta del candidato sindaco della ‘coalizione progressista’ per le prossime amministrative è una battaglia importante e la doppia bocciatura dei pentastellati alla figura di Marco Mariani ha creato non pochi grattacapi.

Segretaria, l’avvocato Mariani è stato bocciato due volte dal M5S pur apprezzandone il profilo. Mariani ha annunciato il ritiro della disponibilità.

"Sulla figura di Mariani auspichiamo che valga il valore dell’alleanza. Come Pd ci siamo fatti carico di una valutazione politica che ci chiedeva di rinunciare ad una parte di noi , ma abbiamo deciso di andare avanti: l’auspicio è che il valore della coalizione superi il valore di ogni singola lista".

Il suo è un appello in piena regola?

"D’altronde la figura di Mariani, per noi, ha un valore quanto a storia professionale, impegno politico e attivismo civico nelle associazioni. Per questo vogliamo invitare il M5S a far valere il senso dell’alleanza, tenuto conto che su Mariani, da parte loro, c’è stato un apprezzamento in relazione alla figura. Vogliamo che questa coalizione possa andare avanti, dopo il grande lavoro anche programmatico che abbiamo fatto insieme in questi mesi".

Quanto è importante il valore dell’unità della coalizione?

"Siamo stati la prima ‘coalizione progressista’ costruita in Umbria in vista delle amministrative di giugno e abbiamo lavorato molto su tutti i fronti programmatici, andando a mettere nero su bianco una visione di città condivisa, sostenibile e innovativa allo stesso tempo e cercheremo di difenderla quanto più sarà possibile, con la consapevolezza dell’importanza di ciascuno degli attori in campo. Ci aspettiamo però lo stesso impegno da tutte le forze in campo. Il nostro è comunque un cantiere aperto a tutte le forze politiche e civiche che si riconoscono in una visione alternativa alla destra e che vorranno portare il proprio contributo, condividendo i nostri valori".

E adesso che succede?

"Ci saranno ulteriori incontri, che mi auguro possano essere i più costruttivi possibili, nella speranza di arrivare ad una coalizione forte e compatta".

Alessandro Orfei