Sopralluogo al cantiere. Lavori da 250mila euro

Si completano gli interventi per il recupero del complesso di Palazzo Vitelli alla Cannoniera "Così si recupera il centro".

Sopralluogo al cantiere. Lavori da 250mila euro

Il sopralluogo ha permesso di costatare lo stato di avanzamento dei lavori, già i completati quanto a rimozione cavi, vegetazione e per l’intonacatura delle mura

CITTA’ DI CASTELLO – Con l’ultima tessera dei lavori per 250 mila euro finanziati dal Pnrr per la ristrutturazione dell’edificio d’angolo e della cinta muraria, si completa il mosaico decennale degli interventi per il recupero del complesso di Palazzo Vitelli alla Cannoniera. La sede della Pinacoteca comunale potrà contare su nuovi spazi a servizio delle attività espositive e museali: 90 metri quadrati su tre livelli dello stabile fra via Oberdan e via Santa Caterina e 50 metri quadrati della porzione a piano terra che torneranno a disposizione. Ieri mattina gli amministratori hanno fatto visita al cantiere di Palazzo Vitelli alla Cannoniera insieme al titolare dell’impresa (la Pecorelli Snc di Sansepolcro), aggiudicataria delle opere, ai responsabili della progettazione e della direzione lavori e al responsabile unico del procedimento, architetto Lucia Bonucci. Il sopralluogo ha permesso di costatare lo stato di avanzamento dei lavori, che sono già stati completati per quanto riguarda la rimozione di cavi, vegetazione e la predisposizione della nuova intonacatura delle mura lungo via Santa Caterina e via Pomerio San Florido. "Un altro passo in avanti per la valorizzazione del centro storico attraverso tanti interventi di recupero", commenta il sindaco Luca Secondi, insieme al vice Giuseppe Stefano Bernicchi e agli assessori Botteghi e Carletti: "Questa parte della Pinacoteca comunale che mancava all’appello ha potenzialità interessati – osserva Secondi - che cercheremo di mettere a frutto per completare l’offerta culturale del nostro museo, la cui rilevanza nel mondo dell’arte e della cultura, regionale e nazionale, è cresciuta molto negli ultimi anni".