Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
28 apr 2022
28 apr 2022

Olimpiadi italiane di astronomia, i vincitori proclamati all'Università di Perugia

Il rettore Maurizio Oliviero: "I giovani sono l'essenza della ricerca scientifica"

28 apr 2022
Maurizio Oliviero
Maurizio Oliviero
Maurizio Oliviero
Maurizio Oliviero

Perugia, 28 aprile 2022 -  Sono stati proclamati nell'aula magna del rettorato dell'Università degli Studi di Perugia, i vincitori delle ventesime Olimpiadi italiane di astronomia . È stato l'Istituto tecnico tecnologico statale Alessandro Volta di Perugia a coordinare lo svolgimento della fase finale di questa competizione, rivolta a studenti delle scuole medie e superiori di tutta Italia, promossa dal Ministero dell'Istruzione.

Per la categoria senior, i vincitori sono Matteo Tivan del liceo scientifico statale «S. Pellico - G. Peano» di Cuneo, Alessandra Mandaglio del «Leonardo da Vinci» di Reggio Calabria, Matteo Maria Rucco del «Fermi» di Aversa (Caserta), Matteo Vernacotola del Liceo scientifico «Nomentano» di Roma e Chiara Luppino del Liceo scientifico statale «Leonardo da Vinci», Reggio Calabria.

Per la categoria junior 2 , invece, i primi classificati sono Riccardo Brunetta del liceo scientifico statale «Leopardi - Majorana» di Pordenone, Andrea Cusimano del «Levi Civita» di Roma, Raffaello Pio Marino del liceo classico «Campanella» di Reggio Calabria, Francesco Leccese Francesco del liceo scientifico statale «Banzi Bazoli» di Lecce, Riccardo Sgoifo dell'Istituto istruzione superiore statale «Malignani» di Udine.

Alla cerimonia di premiazione, aperta dai saluti del rettore Maurizio Oliviero, insieme agli studenti finalisti accompagnati da docenti e famiglie, erano presenti, tra gli altri, Stefania Proietti, presidente della Provincia di Perugia, e Fabiana Cruciani, dirigente scolastico dell'Itts Volta di Perugia. “L'università è innanzitutto il luogo dei giovani -così il rettore Oliviero _ . Essi sono l'essenza della ricerca scientifica, perché non ci sarebbe ricerca senza la visione delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi”.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?