Due incidenti sul lavoro in Umbria, operai in gravi condizioni

Il primo a Petrignano: un 60enne è caduto da sei metri mentre lavorava sul tetto di un’azienda. Il secondo a Monteleone d’Orvieto: un 49enne è inciampato sbattendo la testa su un blocco di cemento

Un'ambulanza
Un'ambulanza

Perugia, 16 ottobre 2023 – Due gravi incidenti sul lavoro in Umbria. Feriti in gravi condizioni due operai

Il primo è avvenuto a Petrignano (Assisi), dove la polizia è intervenuta per un 60enne italiano che mentre stava facendo dei lavori di bonifica sul tetto di un’azienda, per cause ancora da chiarire, è caduto al suolo da un’altezza di circa sei metri. L’uomo è stato immediatamente soccorso dai sanitari del 118 che lo hanno trasportato all’ospedale di Perugia dove si trova ricoverato con riserva di prognosi.

Il secondo è acceduto a Monteleone d’Orvieto, dove un operaio di 49 anni è inciampato durante il lavoro sbattendo la testa su un blocco di cemento. È stato trasportato d'urgenza dal 118, in codice rosso all'ospedale di Perugia. Sull'accaduto sono in corso indagini da parte dei carabinieri della compagnia di Orvieto.