Gt Cup Endurance 2023, Alessandro Fabi conquista il titolo italiano

Il trionfo nella categoria Am sul circuito di Vallelunga dopo le tappe di Pergusa, Monza e Mugello

Il podio dell'Endurance Gt Cup Am 2023

Il podio dell'Endurance Gt Cup Am 2023

Perugia, 18 ottobre 2023 –  Ci sono talenti che nascono per caso ma che portano in dote le virtù dei sogni. E’ la parabola del giovane Alessandro Fabi, 23 anni. Il bambino che ‘giocava’ al pilota sui go-kart di Trevi a noleggio, senza aver mai partecipato ad una categoria intermedia, ha guadagnato la vetta più alta del campionato italiano Gt Cup Endurance 2023 al volante della Lamborghini Huracan Evo 2 del Team Lamborghini Roma by DL Racing. Domenica ha conquistato il titolo italiano nella categoria Am sul circuito di Vallelunga dopo le tappe di Pergusa, Monza e Mugello.

Fabi, che ha trascorso gran parte della vita tra l’Umbria (Perugia e Foligno) per gli impegni professionali del padre e Roma, città di origine, è un esordiente assoluto: ha debuttato quest’anno nel Motorsport, partecipando ai Campionati italiani GT-Cup, Endurance e Sprint, quest’ultimo ancora in corso. Un successo velocissimo che sta impressionando positivamente gli addetti ai lavori. All’esordio al Campionato Sprint il giovane pilota si è classificato secondo nella prima tappa di Misano (dove ha segnato la pole position di categoria) e primo a Monza. Nella terza tappa del Mugello a fine settembre, considerata una delle piste più difficili, una sorta di ‘università’ dell’automobilismo, ha fatto la pole position assoluta, girando più veloce di piloti professionisti abituati a vincere nei circuiti di tutto il mondo. Dopo avere concluso la sua frazione di gara in prima posizione assoluta, con il suo compagno di squadra è salito secondo sul podio. Adesso lo attende a fine ottobre l’ultima tappa di Imola.

Non sono state da meno le prestazioni nel campionato Endurance: alla prima tappa siciliana di Pergusa è arrivato 3°, dopo la pole position di categoria (davanti al vice campione del mondo Marzio Moretti), si è classificato 2°. A Monza, nella terza tappa ha vinto la GTCUP con i suoi compagni di squadra. Un debutto di successo che realizza il sogno di un bambino che giocava a fare il pilota e si è ritrovato sulla strada del successo.