Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
22 giu 2022

È la giornata dei Grest, "il mare di Perugia"

Oltre duemila ragazzi presenti al Percorso verde per la festa dei gruppi estivi. Monsignor Salvi: "Godetevi questi momenti"

22 giu 2022
featured image
Un momento della giornata dei Grest
featured image
Un momento della giornata dei Grest

Perugia, 23 giugno 2022 - Trionfano l’allegria dei colori e l’entusiasmo degli oltre duemila ragazzi degli oratori alla Giornata diocesana dei Gr.est. (Gruppi estivi, responsabile don Riccardo Pascolini), promossa dal Coordinamento Oratori Perugini insieme alla Pastorale diocesana giovanile di Perugia-Città della Pieve. L’appuntamento con il "mare di Perugia" era al Percorso Verde “Leonardo Cenci“, dove sono intervenuti il vescovo ed amministratore diocesano monsignor Marco Salvi, il cardinale Gualtiero Bassetti, la presidente della Regione Umbria Donatella Tesei e il sindaco Andrea Romizi.

"Da soli non si è felici, ma soltanto stando insieme e con amici che vi sanno indicare la felicità, la strada della pienezza della vita", ha detto monisgnor Salvi.

E a proposito di felicità, Tesei, che in gioventù ha vissuto l’esperienza dell’oratorio, ha augurato ai numerosi partecipanti di poter fare "un percorso di crescita insieme, perché soltanto insieme si possono realizzare i propri sogni". Il primo cittadino, guardando quell’onda di energia e di giovinezza, ha definito i ragazzi dei Gr.est.-Oratori "il mare di Perugia", riferendosi allo spot pubblicitario che la Regione ha commissionato per promuovere le bellezze dell’Umbria in Italia e all’estero.

"I ragazzi dei Gr.est. - osserva Romizi – sono una ricchezza che custodiamo con grande orgoglio, gelosia, soddisfazione e riconoscenza per chi questa ricchezza, nel tempo, l’ha accompagnata come i tanti sacerdoti e gli animatori che hanno realizzato fino ad oggi un’opera grandiosa come quella degli oratori. Ragazzi - conclude il sindaco - godetevi fino in fondo questo momento: sono questi i momenti che nella vita vi accompagneranno sempre, anche quando inizierete ad avere i capelli bianchi, perché con queste esperienze le vostre personalità si andranno a formare e a realizzare. Sono giornate in cui viene dato spazio alla vostra fantasia e creatività attraverso temi a voi cari, come quello di quest’anno, “Il piccolo principe”. A noi adulti, purtroppo, ci manca un tempo di fantasia, immaginazione e creatività".

Infine il saluto del cardinale. "Ho concluso la mia missione di vescovo - dice Bassetti - ma vorrei che vi ricordaste di me come di un “vescovo campanaro“che vi parlava di Gesù e del Vangelo".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?