Ambulanza(foto di archivio)
Ambulanza(foto di archivio)

Fratta Todina (Perugia), 20 luglio 2019 - Dopo due giorni di ricovero la paura è passata. Ma sono stati momenti di terrore per un bambino che ha rischiato di annegare in una piscina di Fratta Todina, in provincia di Perugia. E' accaduto nella giornata di giovedì. Il piccolo, dieci anni, stava giocando quando i bagnini lo hanno visto in evidente difficoltà. Immediato il soccorso: se non fossero intervenuti avrebbe rischiato di annegare. E' stato chiamato il 118 e il piccolo è stato precauzionalmente portato in ospedale. Dove sono stati svolti vari controlli. Dopo due giorni di ricovero è stato dimesso.