Tony Reale
Tony Reale

Prato, 28 novembre 2020 – Duetto con Al Bano per il pratese Tony Reale. Nella prima puntata di ‘The Voice Senior’, il programma musicale di Raiuno (che ha debuttato venerdì 27 novembre con 4.483.000 spettatori pari al 19.77% di share) si è presentato anche Tony Reale, 84 anni, definito il Frank Sinatra di Prato. Il ‘senior’ dei senior dell’edizione over 60 del talent show, condotto da Antonella Clerici, infiamma il pubblico con la cover di ‘Just a Gigolò’ di Louis Armstrong. Una performance perfetta, che l’artista di Prato affronta con lo spirito di un ragazzino e con la sicurezza di chi il palco lo calca da anni. Nonostante abbia lavorato per 45 anni in fabbrica, come racconta lo stesso Reale, la musica è da sempre il suo grande amore. Ma ha scelto di fare un mestiere ‘normale’ perché “la moglie era gelosa, i cantanti avevano sempre tante fan donne”.

Chi canta non invecchia mai” dice al termine della ‘Blind Audition’ che fa impazzire il rapper Clementino, che insieme a Gigi D’Alessio, Loredana Bertè, Al Bano e Jasmine Carrisi, sono i coach del programma. Nonostante le lusinghe di Clementino, il cantante pratese sceglie di entrare nel team Carrisi. Ma prima di lasciare il palcoscenico dà vita a un altro momento emozionante: il duetto con il leone di Cellino San Marco sulle note di ‘O paese d’ ‘o sole’, accompagnato al pianoforte da D’Alessio. Il pratese è quasi incredulo di aver realizzato il suo grande sogno. Ma per Tony Reale l’avventura è appena iniziata: tornerà sul palco di ‘The Voice Senior’ durante il 'Knock out’, quando i concorrenti di ciascuna squadra si sfideranno fra loro con un cavallo di battaglia. Sarà il coach a decidere chi far andare avanti nella gara, e solo due talenti per team accederanno alla finale prevista domenica 20 dicembre.