Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
3 ago 2022
3 ago 2022

Il gioiellino della Virtus Braccagni rimane a Chiusi

Prestito rinnovato: la giovane guardia avrà l’opportunità di crescere in Legadue

3 ago 2022
A sinistra Marco Braccagni che giocherà nell’Umana anche il. prossimo anno. Sotto l’allenatore dei Bulls Giovanni Bassi
A sinistra Marco Braccagni che giocherà nell’Umana anche il. prossimo anno. Sotto l’allenatore dei Bulls Giovanni Bassi
A sinistra Marco Braccagni che giocherà nell’Umana anche il. prossimo anno. Sotto l’allenatore dei Bulls Giovanni Bassi
A sinistra Marco Braccagni che giocherà nell’Umana anche il. prossimo anno. Sotto l’allenatore dei Bulls Giovanni Bassi
A sinistra Marco Braccagni che giocherà nell’Umana anche il. prossimo anno. Sotto l’allenatore dei Bulls Giovanni Bassi
A sinistra Marco Braccagni che giocherà nell’Umana anche il. prossimo anno. Sotto l’allenatore dei Bulls Giovanni Bassi

Ancora un anno a Chiusi in Legadue per il gioiellino di casa Virtus Marco Braccagni. La guardia classe 2004 prodotto del vivaio rossoblu vestirà la canotta dell’Umana anche nella prossima stagione sportiva grazie al rinnovo del prestito siglato dalle due società. Braccagni, che nella stagione scorsa ha esordito segnando anche i suoi primi punti in Legadue, potrà così continuare il percorso di crescita iniziato a gennaio 2022 ed oltre che con la San Giobbe giocherà in doppio utilizzo anche nella formazione U19 eccellenza della Virtus.

"Il rinnovo del prestito di Marco con la Virtus è testimonianza del buon lavoro fatto in questo anno di collaborazione con la società senese - dichiara il ds dell’Umana Chiusi, Giulio Iozzelli -. Il ragazzo avrà la possibilità di fare una stagione intera con la nostra prima squadra dopo la seconda metà della scorsa e ciò non potrà che aiutarlo nella crescita personale e come giocatore. Siamo contenti che il rapporto con la Virtus Siena prenda sempre più vigore, è un bel segnale per il movimento del territorio". "Marco sta facendo un percorso molto importante in una società di alto livello - dice il ds della Virtus Siena Gabriele Voltolini. Sta lavorando forte perché è un ragazzo di grande mentalità e con voglia di arrivare. I risultati si sono già visti durante la stagione scorsa e credo che quest’anno avrà modo di migliorarsi ancora. È un giocatore di grande prospettiva: siamo contenti che possa rimanere a Chiusi, società con la quale abbiamo un ottimo rapporto. Ringrazio la società di Chiusi e Giulio Iozzelli e auguro un grande in bocca al lupo a Marco".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?