FABRIZIO CALABRESE
Cronaca

Teatri della Valdelsa, 30 spettacoli. Un cartellone ricco per tutti i palati

Politeama, Boccaccio, Popolo offrono da ottobre a aprile, commedie, concerti e show. I tre sindaci sul palco

Teatri della Valdelsa, 30 spettacoli. Un cartellone ricco per tutti i palati

Teatri della Valdelsa, 30 spettacoli. Un cartellone ricco per tutti i palati

Accontenterà tutti i palati, anche quelli più fini. Tra commedia, dramma, ma anche musica, teatro contemporaneo e teatro ragazzi, torna da ottobre a fine aprile il cartellone congiunto dei teatri della Valdelsa: Politeama di Poggibonsi, Popolo di Colle di Val d’Elsa e Boccaccio di Certaldo. Presentato il calendario di oltre 30 appuntamenti che coinvolge un polo teatrale da circa 1600 posti. "Una proposta varia e articolata - dichiarano insieme Giacomo Cucini, sindaco di Certaldo, Alessandro Donati di Colle e David Bussagli di Poggibonsi –. Grazie al percorso fatto da tre amministrazioni, diversi anni fa, possiamo proporre anche quest’anno un progetto culturale in grado di abbattere i confini comunali e condividere risorse, idee e competenze".

A presentare la stagione, al Teatro del Popolo, insieme ad autorità e addetti ai lavori, lgli attori Gaia De Laurentis e Stefano Artissunch, in scena il 5 febbraio a Colle con ’Una giornata qualunque’. A Colle sono otto gli spettacoli in abbonamento. In linea con la tradizione del Teatro, vanno in scena commedie di grande qualità, alternando temi importanti e momenti di leggerezza e di divertimento. Qui si apre l’11 novembre con "Travolti da un insolito destino in un azzurro mare d’agosto", proposto da Marcello Cotugno. A seguire, tra i tanti nomi troviamo, Chiara Francini, Umberto Orsini e Franco Branciaroli, Ambra Angiolini, Enzo Iachetti e Vittoria Belvedere, Federico Buffa, Silvia Dolfi.

A Poggibonsi sette gli spettacoli in abbonamento e tre fuori. In scena temi eterogenei con registri e modalità diverse. Si parte con "Cetra…una volta" (19 ottobre) con Stefano Fresi. In carnet, poi, spettacoli con artisti come Rocco Papaleo, Angela Finocchiaro e Bruno Stori, Toni Fornari e Emanuela Fresi, Giorgio Lupano, Gabriele Pignotta, Attilio Fontana, Lunetta Savino, Paola Minaccioni, Tommaso Ragno. Non mancherà Teatro a Merenda, la rassegna per famiglie e bambini e la stagione dell’Orchestra della Toscana.

Al Boccaccio a Certaldo previsti cinque spettacoli caratterizzati principalmente da ironia e leggerezza ma anche dalla capacità di riflettere su temi come il lavoro, la fede, l’altruismo, la parità di diritti. Qui si inizia con Antonio Cornacchione il 16 novembre con "D.E.O. Ex Macchina". Troveremo poi, Ascanio Celestini con Gianluca Casadei, Fabrizio Bentivoglio con Ferruccio Spinetti al contrabbasso, Katia Beni e Benedetta Giuntini, Caterina Guzzanti e Federico Vigorito. Tutte le informazioni e abbonamenti sui siti web.