Raccolta olii esausti: "Il servizio non funziona"

La protesta di un residente a Castellina Scalo

"Non funziona da qualche tempo il deposito della raccolta degli olii alimentari esausti a Castellina Scalo". E’ un residente, Franco Pavone, a rivolgersi al nostro giornale per mettere in evidenza il problema alla Casina Olly, in via Giuseppe Di Vittorio, nello stesso quartiere in cui si trova la stazione ferroviaria. Una struttura a disposizione dei residenti, attivata a Castellina Scalo come in altre frazioni e località del territorio di Monteriggioni, e al pari anche di altri comuni del circondario. "Ma da alcuni mesi ormai qui da noi non vengono prelevati gli olii esausti – prosegue il nostro lettore – e di conseguenza non sono sistemati i nuovi bidoncini necessari al servizio. In questo modo la raccolta non può avvenire in modo regolare e quindi la richiesta da formulare a Sei Toscana riguarda proprio la piena riattivazione del servizio a beneficio della cittadinanza, che ha come riferimento per la raccolta la Casina Olly nella sua ubicazione in un punto strategico del paese, nelle vicinanze della stazione. Un prossimo intervento – conclude – sarebbe davvero auspicabile".

Paolo Bartalini