Infermieri al lavoro (foto generica - Germogli)
Infermieri al lavoro (foto generica - Germogli)

Siena, 18 giugno 2019 - La procura di Siena ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo, al momento a carico di ignoti, riguardo al decesso di una donna di 38 anni di origini straniere avvenuto all'ospedale Le Scotte il 14 giugno a seguito di complicazioni dopo un parto cesareo d'urgenza del 29 gennaio scorso. La donna era da alcune settimane in coma. La procura ha anche disposto l'autopsia che potrebbe essere eseguita già nella giornata di mercoledì all'ospedale Careggi di Firenze.

Il marito della donna il giorno dopo il decesso ha presentato esposto ai carabinieri di Siena per far luce sulla vicenda e capire se il parto cesareo d'urgenza poteva essere evitato con uno programmato. Anche una specialista, infatti, avrebbe consigliato alla coppia di seguire questa strada prima che alle Scotte venisse dissuasa. Segue il caso il pm Valentina Magnini