La corsa a tre di Sinalunga. Dibattito su imprese e Polo

Il sostegno alle aziende e al mondo del lavoro, l’area logistica a Bettolle, le prospettive del turismo e del recupero dei centri: candidati a confronto.

La corsa a tre di Sinalunga. Dibattito su imprese e Polo

La corsa a tre di Sinalunga. Dibattito su imprese e Polo

Uno dei comuni di riferimento della Valdichiana, il più importante dal punto di vista delle attività commerciali e artigianali, con realtà imprenditoriali che garantiscono occupazione e futuro. Sinalunga si presenta al voto con tre candidati, il sindaco uscente Edo Zacchei (centrosinistra), Mattia Savelli (centrodestra), Angelina Rappuoli (lista civica), per un esito che non è scontato.

Una frazione popolosa e strategica come Bettolle, patria della Chianina ma anche porta di accesso alla Valdichiana con il casello autostradale. E proprio a Bettolle l’eventualità di un polo logistico ha causato una spaccatura negli ultimi mesi. Ma Sinalunga è anche un centro di riferimento per lo sport, dal tennis al calcio che hanno portato il nome della cittadina in giro per l’Italia, e che, soprattutto nel caso del circolo già campione d’Italia, necessitano di spazi. Sinalunga ha poi una stazione che porta studenti e lavoratori anche ad Arezzo. E in una fase dove il turismo è una carta da sfruttare, Sinalunga, forte di frazioni incantevoli e di recente gratificata con una Bandiera Arancione, può rilanciare su questo punto.

L.S.