Carabinieri (foto Germogli di repertorio)
Carabinieri (foto Germogli di repertorio)

Siena, 15 marzo 2020 - A Sovicille (Siena), in località Rosia, i carabinieri hanno denunciato un 37enne, residente a Montalcino , già noto alle forze dell'ordine, e un coetaneo, residente a Roma e di fatto domiciliato a Siena, che si trovavano fuori casa senza un giustificato motivo. Il 37enne romano è stato perquisito e trovato in possesso di due dosi termosigillate in cellophane di cocaina; pertanto è stato segnalato alla prefettura di Siena quale assuntore di stupefacenti.

Altre denunce sono scattate per due uomini, un macedone di 53 anni, residente nella Valdichiana senese, e un 68enne residente a Chianciano Terme , che sono stati sorpresi alla guida delle proprie auto dai carabinieri a Chiusi (Si) e per questo denunciati. Due italiani, residenti a Civitella Paganico (Gr), rispettivamente di 52 e 55 anni, sono stati fermati dai carabinieri di Monticiano (Si) in prossimità delle Terme di Petriolo: identificati e denunciati perchè non sono stati in grado di giustificare il loro viaggio.