Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

“Libri per strada” ora va in tournée E in estate l’edizione numero trenta

La storica associazione sarzanese organizzatrice di un festival culturale a Busseto nel fine settimana. Nel frattempo si lavora a un ricco programma da presentare in piazza Matteotti dal 27 al 31 luglio

elena sacchelli
Cronaca

di Elena Sacchelli

L’associazione sarzanese ’Libri per strada’ - nell’anno del 30° anniversario della prima edizione dell’omonima manifestazione - scavalca i confini liguri. Proprio per questo week end, nelle giornate di sabato 7 e domenica 8 maggio, è previsto a Busseto (Parma) ’Libri in cammino’, festival culturale organizzato proprio dall’associazione sarzanese in collaborazione con Confesercenti e l’amministrazione Nevicati. L’opportunità di espandersi e insieme di promuovere Sarzana si è resa possibile grazie a Fabio Lombardi, responsabile di Confesercenti che prima di stabilirsi nella nostra città prestava servizio proprio nel comune del parmense.

"Quando sono stato contattato dall’amministrazione di Busseto, interessata a creare un evento nella loro città ho subito pensato di coinvolgere ’Libri per strada’ – ci ha spiegato Fabio Lombardi – e, considerato che il filo conduttore dei due territori è la via Francigena, abbiamo pensato di intitolarlo ’Libri in cammino’". "L’obbiettivo è sottolineare il valore sociale del libro quale elemento di crescita personale, culturale e civile – ha commentato il presidente dell’associazione Libri per strada Nicola Grasso –. Per farlo è necessario portare i libri e la lettura anche in contesti diversi da quelli tradizionali perché solo in questo modo si può riuscire a intercettare anche chi solitamente non legge, ma che con i giusti stimoli può essere incuriosito".

Durante la rassegna di questo fine settimana, a Busseto saranno presenti anche le storiche bancarelle sarzanesi; si dispiegheranno ben 17 eventi, tra presentazioni di libri, laboratori e firmacopie. La giornata di sabato avrà un taglio prevalentemente sociale e educativo, grazie anche al coinvolgimento di "Insieme per i diritti dei nostri figli", realtà di volontariato particolarmente attiva nello spezzino che opera per aiutare, supportare e fornire consulenze gratuite a famiglie con bambini affetti da disabilità. Oltre alla conferenza sul progetto (già attivo a Sarzana) ’Passami avanti’, un pass di cortesia che vuole agevolare gli acquisti nelle attività commerciali da parte delle famiglie in cui sono presenti bambini disabili; particolarmente significativa sarà la presentazione del libro di Gianna Pasi e Gianluca Foglia, Storia di una bambina farfalla. L’intero ricavato della vendita del libro sarà devoluto in beneficienza per la cura dei bambini di Gaza affetti da epidermolisi bollosa.

Ma ’Libri in cammino’ non si limiterà alla sola Emila Romagna, perché nel corso dell’estate la rassegna raggiungerà sicuramente Porto Venere e le Cinque Terre e, molto probabilmente, anche la Lombardia. Il tutto senza dimenticare il punto di partenza, Sarzana, dove fervono i preparativi per celebrare in grande stile la 30° edizione di ’Libri per strada’. "Dal 27 al 31 luglio piazza Matteotti sarà invasa da libri e appuntamenti pensati per adulti, bambini e ragazzi– ha concluso Fabio Lombardi -. Posso assicurare che per festeggiare questo anniversario sono attese personalità di spessore e non mancheranno le presentazioni di testi di autori locali importanti come quello di Valentina Leporati. Ringraziamo l’amministrazione Ponzanelli per aver sin da subito compreso l’importanza di questa iniziativa e per averci supportati nella sua realizzazione".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?