Il debutto di Simone Marcobello: "Sarò attento a tutte le richieste"

Simone Marcobello entra in consiglio comunale ad Arcola con 113 preferenze, pronto a collaborare e ascoltare la cittadinanza dopo anni di contatto diretto come esercente. Priorità: giovani, famiglie e sport.

Il debutto di Simone Marcobello: "Sarò attento a tutte le richieste"

Il debutto di Simone Marcobello: "Sarò attento a tutte le richieste"

E’ un nuovo ingresso nei banchi dell’opposizione Simone Marcobello, è entrato a far parte della lista Arcola protagonista a sostegno di Alessio Binetti e adesso, grazie ai voti ottenuti, inizia il suo cammino nella politica territoriale sedendo in consiglio comunale, la cui prima convocazione, sarà con tutta probabilità tra venti giorni. Per Marcobello, un ottimo risultato di preferenze, ben 113, che lo hanno classificato quinto in ordine di voti del gruppo di cui faceva parte, dopo Gino Pavero, supervotato della lista Binetti con 234 preferenze, Alessandro Navalesi 199 preferenze e Brunella Righi 188, tutti e tre consiglieri comunali uscenti e nuovamente riconfermati.

Marcobello entusiasta del risultato ottenuto è contento del ruolo che andrà a ricoprire: "Nonostante il risultato della lista mi ritengo soddisfatto di quello personale - ha detto Marcobello - entro in punta di piedi in questa nuova esperienza dove cercherò di fare del mio meglio collaborando con il gruppo e continuando ad ascoltare le persone come è mio consueto fare". Marcobello infatti è abituato a stare con la gente e in mezzo alla gente. Infatti svolte la professione di esercente da diversi anni. La sua scuola di rapporti e di interfacciarsi con la popolazione, la sua palestra con la cittadinanza è stata proprio il suo lavoro di commerciante, continuo e quotidiano. "Una occupazione - conclude il nuovo consigliere di minoranza - che mi pone da 30 anni a stretto contatto con i residenti arcolani. Cercherò di portare proposte per ragazzi, le famiglie e la crescita dello sport, temi che ho particolarmente a cuore e che riguardano il mio territorio".

C.G.