Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Famiglia ucraina in fuga dal Donbas accolta da amici a Fornola

Una famiglia ucraina di cinque persone ospitata a Fornola è stata accolta da sindaco e giunta lunedì mattina a palazzo civico. Si tratta del primo nucleo arrivato a Vezzano, ospite della famiglia Bertella-Ravera che grazie a legami di amicizia perduranti nel tempo ha accolto a Fornola i profughi, che provengono da Donetsk in Donbass, una grande città di quasi un milione di abitanti, una delle zone più colpite dall’invasione russa, a seicento chilometri da Kiev. L’incontro svolto nella sala consiliare è stato emozionante, con l’omaggio anche di alcuni doni rappresentativi del territorio. A Vezzano ci sono anche altri profughi ma non interi nuclei familiari: si tratta perlopiù di madri con bambini, per un totale di 14 persone.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?