Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

Maliseti, occasione persa Il pareggio non basta più

Gli amaranto chiudono 1-1 contro la Lampo e scivolano in quarta posizione. Adesso sfuma il sogno di avere un piazzamento migliore per i play off

Il Maliseti Seano scivola al quarto posto dopo il pareggio con la Lampo
Il Maliseti Seano scivola al quarto posto dopo il pareggio con la Lampo
Il Maliseti Seano scivola al quarto posto dopo il pareggio con la Lampo

Lampo

1

Maliseti

1

LAMPO: Lavorini, Lazzari, Monti, Fontanelli, Mangoni, Zoppi, Lunardi, Mazzanti, Nalli, Cresti, Maarouf. All. Sarti.

MALISETI SEANO: Cuorvo, Fiorentini, Menichetti, Paoli (83’ Cecchi G.), Campani, Fusco, Campana (70’ Biscardi), Santini, Cioffi (46’ Aprea), Cecchi L., Breschi. All. Fabbri.

Arbitro: Buchignani di Livorno.

Reti: 45’ Maarouf, 85’ (r) Santini.

Finisce in parità la sfida fra Lampo e Maliseti Seano. I pratesi non riescono a centrare, malgrado gli sforzi, quella vittoria che era loro necessaria per essere sicuri di mantenere la terza posizione in classifica e un miglior piazzamento nei play off al termine della regular season. La Larcianese ringrazia, vincendo la sua partita, e piazza il sorpasso al fotofinish sugli amaranto, che dopo questo 1-1 scivolano in quarta posizione a quota 43 punti. Primo tempo combattuto ed equilibrato. La Lampo è agguerrita e non lascia strada alla formazione di Fabbri, che ha comunque una buona occasione con Cioffi, ma non riesce a passare in vantaggio. Al 45’i padroni di casa passano invece con Maarouf, e il Maliseti Seano si ritrova sotto appena prima dell’intervallo. Nella ripresa la reazione degli uomini di Fabbri è rabbiosa. Subito i pratesi si gettano in avanti a caccia del pari, per provare poi a ribaltare la partita. La Lampo si difende con le unghie e con i denti e concede poco al reparto offensivo ospite. Al 75’ il Maliseti Seano protesta per un presunto fallo di mano di Mangoni in area di rigore locale non ravvisato dalla terna, che lascia proseguire il gioco. La formazione amaranto continua ad attaccare e all’85’ trova il pareggio, approfittando di un penalty stavolta concesso per un fallo di mano di un difensore della Lampo. Dal dischetto Santini è freddo e non lascia scampo a Lavorini, realizzando l’1-1. I minuti rimanenti non sono molti e, pur collezionando due calci d’angolo e alcuni falli laterali vicino alla bandierina nei concitati minuti di recupero, i pratesi non riescono a completare il sorpasso. Alla fine le due squadre si dividono la posta in palio.

L.M.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?