La domenica della verità. Il Tc Prato oggi a Genova

La squadra femminile è impegnata nella gara di andata della finale playoff contro il Park tennis, mentre il Tc Bisenzio gioca il derby contro il Pistoia..

La domenica della verità. Il Tc Prato oggi a Genova
La domenica della verità. Il Tc Prato oggi a Genova

Domenica della verità per le nostre squadre impegnate nella serie A di tennis. A Genova il Tc Prato affronta nella gara di andata della finale playoff del campionato di serie A2 femminile il Park Tennis Genova, mentre il Tc Bisenzio giocherà la gara di ritorno (dopo la sconfitta per 2-4 dell’andata) del derby contro il Tc Pistoia per la permanenza in serie A1 maschile. Sui campi di via Zara a Genova, la sfida più importante del 2023 per le ragazze laniere del capitano Claudia Romoli in attesa del ritorno in programma tra sette giorni in via Firenze. Il Tc Prato dopo aver conquistato il primo posto nel girone 2 della serie A2 cercherà di mettere in campo la migliore formazione per portare a casa un risultato positivo da confermare poi nella gara di ritorno. Viola Turini, Virginia Lanzilllo, Beatrici Ricci, Cristina Dinu e Lucrezia Stefanini cercheranno di superare la formazione ligure che ha sconfitto nella semifinale play off il TC Catania per 3-0 grazie alle ottime prestazioni di Lucrezia Musetti, Daria Semenjstaia e Cristiana Ferrando. Nel girone eliminatorio la squadra ligure superò il team laniero già qualificato e con le assenze della straniera Dinu e di Lucrezia Stefanini. In serie A1 maschile derby di ritorno per il Tc Bisenzio Manteco che affronta, dopo il 2-4 dell’andata, il Tc Pistoia in trasferta. La vittoria del doppio Stefanini-Pieri ha lasciato speranze per il team capitanato da Elena Tonelli e Marco Paltracca, che dovrà cercare di conquistare almeno quattro vittorie per pareggiare il risultato dell’andata e giocarsi tutto al doppio di spareggio. Cosimo Banti, Jacopo Stefanini, Samuele Pieri, Francesco Canò e Gabriele Bonechi cercheranno, sul veloce indoor di Pistoia, di raggiungere una salvezza che ora sembra molto complicata.

L. M.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su