Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Via Ciulli, 12 anni dopo il sottopasso è dissequestrato

Tre donne morirono annegate nel sottopasso diventato un lago mortale

featured image
Il terribile incidente di via Ciulli (foto Attalmi)

Prato, 13 maggio 2022 - E’ stato notificato questa mattina dalla Corte d’Appello di Firenze al Comune di Prato il provvedimento di dissequestro del sottopasso di via Ciulli. Dopo 12 anni dal tragico incidente in cui morirono tre donne rimaste bloccate nel sottopasso allagato (era il 5 ottobre 2010), il Comune di Prato ha ottenuto il via libera all’istanza di dissequestro presentata lo scorso 10 maggio.

Il sottopasso di via Ciulli oggi
Il sottopasso di via Ciulli oggi

“In Italia, come nella vita, ci vuole pazienza. Ma con perseveranza e ostinata caparbietà, ci si arriva – ha dichiarato il sindaco Biffoni -. Ancora una volta, senza tanto clamore e con lavoro costante, siamo passati dalle parole ai fatti”. Per sapere cosa accadrà al sottopasso bisogna adesso aspettare la conferenza stampa convocata dal sindaco per lunedì prossimo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?