Non solo scuole. Stop a mercati e biblioteche

Il Sindaco Biffoni ha emesso un'ordinanza che proroga alcune chiusure, sospende le attività scolastiche e vieta gli spettacoli dal vivo. Sono previste anche la chiusura dei mercati e dei parchi, e il servizio di rimozione dei mezzi di trasporto intralciati dall'alluvione. Numero verde 800 301530 e sito http://emergenze.comune.prato.it per info.

Non solo scuole. Stop a mercati e biblioteche
Non solo scuole. Stop a mercati e biblioteche

Nuova ordinanza del sindaco Biffoni nel tardo pomeriggio di ieri, che ha esteso e prorogato alcune chiusure. Confermata la sospensione fino a tutta la giornata di oggi per tutte le attività scolastiche, i servizi educativi e le palestre delle scuole. Oggi resteranno chiusi fino a mezzamptte anche gli impianti sportivi all’aperto e saranno vietati gli spettacoli dal vivo. L’ordinanza prescrive anche lo stop al mercato centrale di piazza del Mercato Nuovo, del mercato settimanale di via Carlo Marx e del mercato giornaliero di piazza Lippi. Resteranno chiusi anche i parchi, i giardini e le aree giochi, così come i cimiteri comunali. Chiuse oggi anche la Lazzerini, le biblioteche decentrate Nord e Ovest, la scuola di musica Verdi e le attività di Officina Giovani in piazza Macelli. Il Comune ricorda che è sempre operativo il numero verde di emergenza 800 301530 e che per ogni informazione si può consultare il sito http:emergenze.comune.prato.it. Si ricorda inoltre che è stata aperta la raccolta fondi per l’emergenza, informazioni su www.pratoproemergenze.it

C’è infine da segnalare che è iniziato il servizio di rimozione di tutte le auto e altri mezzi di trasporto spostate dall’acquafango o abbandonate nelle aree colpite dall’alluvione. Tutti i mezzi di trasporto che ingombrano anche parzialmente la sede stradale o comunque che intralciano i soccorsi saranno rimosse; portate via con i carroattrezzi in via Lille (zona Paperino). Chi è in grado di spostare la propria auto parcheggiandola correttamente per non intralciare i soccorsi è pregato di provvedere immediatamente. Infine, attenzione a non parcheggiare troppo vicino ai rifiuti per strada per consentire una più agevole rimozione da parte del personale di Alia.