La strada 325 sia una priorità sulle agende

L'articolo di Maristella Carbonin sottolinea l'importanza di affrontare con urgenza la frana sulla strada 325, evidenziando la necessità di agire concretamente per garantire la sicurezza e la viabilità della zona colpita.

Ma l’avete vista la foto della frana dall’alto? L’imponenza del disastro e il grande lavoro che si sta facendo per mettere in sicurezza l’area parlano attraverso le immagini che abbiamo pubblicato. Ecco, sarebbe cosa buona e giusta che restassero fisse come un granitico post-it sulle scrivanie di chi può incidere sul futuro di quella strada: la soluzione deve diventare una priorità sulle agende, a vari livelli. Perché quanto accaduto, con problemi infiniti per i residenti nei collegamenti Vallata-Prato ma anche per il distretto, che vive anche su quella direttrice, non sia stato inutile. Dei problemi della 325 si parla da anni. Ma con le parole si costruisce (e si risolve) poco. Queste settimane complicatissime sono qui a ricordarcelo.