"La docu-serie ha sbancato. Visualizzazioni oltre il milione"

L'azienda Marini Industrie celebra il trentesimo anniversario del "lino stretch" durante l'edizione speciale di Milano Unica. La fiera ha anche segnato il successo della web serie "MI - Manufacturing Intelligence" con oltre un milione di visualizzazioni su Instagram. L'azienda ha assunto tre giovani under 25, abbassando l'età media del personale.

"La docu-serie ha sbancato. Visualizzazioni oltre il milione"
"La docu-serie ha sbancato. Visualizzazioni oltre il milione"

Un’edizione speciale di Milano Unica oltre che per l’affluenza di visitatori anche per i risultati raggiunti dalle Marini Industrie. In uno stand ancora più grande e dalle pareti green, dove sono stati accolti clienti dall’Europa, dalla Cina, dagli Usa e dalla Francia, l’azienda celebra il trentesimo anniversario del "lino stretch, elasticizzato, il nostro articolo di punta che ci caratterizza da 30 anni. L’abbiamo migliorato nel rispetto dei parametri di sostenibilità con certificazioni e tracciabilità del prodotto", spiega Francesco Marini. Ma un altro sorprendente risultato è il successo riscosso dal prima web serie che esplora il dietro le quinte di un’azienda, dall’idea del prodotto fino al capo finito. "Con la fiera si conclude ’MI – Manufacturing Intelligence’, uscita nel luglio 2023, ha avuto oltre un milione di visualizzazioni su Instagram, prima del lancio dell’ultimo e decimo episodio di ieri – spiega Marini – Nella serie si vede l’ispirazione, la ricerca negli archivi aziendali, la produzione, i rapporti costanti con il cliente per soddisfare richieste su misura, insomma tutto quello che contribuisce a rendere i tessuti made in Prato, un unicum a livello mondiale.

Per noi l’intelligenza manifatturiera è un concetto che si basa su heritage aziendale, nuove tecnologie e la tradizione tipica di un’azienda nata negli anni ’40 e sempre rimasta a conduzione familiare". La Marini Industrie ha anche assunto tre giovani under 25, abbassando la media dell’età del personale.