Diplomi Esabac, la consegna a 44 studenti del Liceo Livi

Il presidente della Provincia Calamai “Un’eccellenza della scuola pratese”

foto di gruppo

foto di gruppo

Prato, 5 luglio 2024 – “Oggi la sala consiliare è davvero bellissima grazie alla vostra presenza”, con queste parole il presidente della Provincia di Prato Simone Calamai ha inaugurato, nella giornata di ieri, la cerimonia di consegna dei diplomi Esabac, conseguiti da 44 studenti del liceo linguistico Carlo Livi nello scorso anno scolastico. Presenti la dirigente Maria Grazia Ciambellotti insieme ai professori del liceo e la vicepresidente della Provincia Federica Palanghi.

Il termine Esabac associa le parole “esame di Stato” e “baccalauréat”, il diploma di maturità francese. Questo percorso, dunque, consente agli studenti di conseguire entrambi i diplomi alla fine dell’anno scolastico, permettendo loro di accedere alle Università sia in Francia che in Italia. Il programma di studi Esabac include ore supplementari di potenziamento della lingua francese durante tutto il quinquennio, moduli integrati di letteratura italiana e francese e l’insegnamento della storia in lingua francese. “E’ stato un percorso che ha permesso di ampliare i nostri orizzonti – hanno dichiarato gli studenti, molti di loro già iscritti all’Università di Parigi – Nonostante i sacrifici e le difficoltà è stato bello e stimolante, perché ci ha insegnato a tirare fuori la perseveranza, la tenacia e lo spirito di collaborazione. Dobbiamo ringraziare i nostri professori che ci hanno aiutato nell’interdisciplinarità, che permette di avere una mente aperta, essenziale nel mondo di oggi - hanno concluso - E’ un percorso che non si ferma alla scuola ma va oltre”.

“Il percorso Esabac rappresenta una delle eccellenze più importanti della scuola pratese – ha dichiarato il presidente Calamai – Per questo sono onorato di ospitare questa cerimonia nel nostro Palazzo, un modo per dare valore al vostro percorso, frutto di un impegno straordinario. Un grande ringraziamento va alla dirigente Maria Grazia Ciambellotti e ai professori che hanno accompagnato i ragazzi durante i cinque anni di studi – ha concluso – A voi ragazzi rivolgo il mio augurio per il vostro futuro, continuate a dare sempre il massimo in tutto quello che fate”. Il Liceo Livi ha inaugurato la sua prima sezione Esabac nell'anno scolastico 2013-14, unendosi così ai circa 280 licei italiani che attualmente offrono questa opportunità ai propri studenti. “Questo diploma conferito nella sede della Provincia di Prato rappresenta un riconoscimento significativo da parte nostra e delle istituzioni per l’impegno, la dedizione e la costanza che i nostri ragazzi hanno dimostrato – ha dichiarato la dirigente Maria Grazia Ciambellotti.