Si rimette in moto l’Atletico Cenaia che si prepara a disputare il suo ottavo campionato di Eccellenza consecutivo. Tra i punti fermi del nuovo progetto c’è quello dell’allenatore, mister Massimo Macelloni (nella foto), cenaiese doc, che nella scorsa stagione era riuscito a portare il Cenaia fuori dalla griglia playout, guiderà gli arancioverdi anche nel prossimo campionato. Ieri sera si è tenuto il ritrovo conclusivo della stagione 201920 in cui la società del presidente Vannini e del patron Baroncini hanno onorato l’ultima mensilità dimostrando tutta la serietà e correttezza che danni caratterizza la società di Cenaia. Adesso testa al futuro. Tra le novità c’è l’ingresso in società di Diego Giannini come sponsor e braccio destro del presidente. Prima di iniziare a comporre la rosa però la società deve ancora ufficializzare il nuovo direttore sportivo, una figura che sembrava venisse ricoperta da Marco Volterrani, giovane e ambizioso diesse del Bibbona, ma che poi non è andato a buon fine. La squadra comunque non verrà stravolta, questo è ciò che i dirigenti hanno fatto sapere, verrà rinforzata ma soltanto a partire dai prossimi giorni. Dopo un momento di incertezza adesso il Cenaia ha la certezza di presentarsi ai nastri di partenza del prossimo torneo di Eccellenza e di farlo con mister Macelloni, un allenatore che in questi anni ha sempre ben figurato davanti ai tifosi del Pennati.

L.B.