"Treni, importante riaprire la Collesalvetti-Vada"

Per tutte le colline la riapertura della Collesalvetti-Vada significherebbe molto. Sia come spinta al turismo. Sia come servizio alla residenza. L’ha detto il sindaco di Fauglia Alberto Lenzi che ha partecipato ad una riunione, con tutti i sindaci dei Comuni interessati, con rappresentanti della Regione e del ministero. "Ho fornito la mia totale disponibilità alla riapertura della tratta ferroviaria Collesalvetti-Vada per passeggeri e non solo per merci come deciso ad oggi dallo Stato – spiega Lenzi – . Per il turismo del nostro territorio , per l’ambito scolastico riguardante i nostri ragazzi , per gli spostamenti lavorativi su Pisa e Livorno e viceversa. Il Pnrr potrebbe sopperire a costi riguardanti stazioni ferroviarie da restaurare e infrastrutture". La tratta, chiuda da più di mezzo secolo, potrebbe servire anche, appunto, gli importanti insediamenti produttivi come Vitesco che conta un migliaio di dipendenti. "Ma sarebbe anche un freno importante – aggiunge Lenzi – allo spopolamento della colline e poterebbe alla riapertura di piccole stazioni inutilizzate da anni".

C. B.