Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
28 giu 2022
28 giu 2022

I giorni montopolesi di Paolo Poli Alla mostra omaggio anche Lucia

La sorella del grande attore era all’evento multimediale sostenuto dalla Fondazione Crsm

28 giu 2022
Lucia Poli riceve gli omaggi dopo aver visto la mostra dedicata al fratello
Lucia Poli riceve gli omaggi dopo aver visto la mostra dedicata al fratello
Lucia Poli riceve gli omaggi dopo aver visto la mostra dedicata al fratello
Lucia Poli riceve gli omaggi dopo aver visto la mostra dedicata al fratello
Lucia Poli riceve gli omaggi dopo aver visto la mostra dedicata al fratello
Lucia Poli riceve gli omaggi dopo aver visto la mostra dedicata al fratello

Paolo Poli, attore e regista, aveva la sua residenza estiva a Montopoli, dove ha lasciato un ricordo vivissimo. Per questo l’associazione Arco di Castruccio ha dedicato a Poli una mostra speciale. Una mostra di grande successo. La prima di tipo multimediale a Montopoli e che si inserisce in Comicopoli, la rassegna comica che ha animato il borgo con nomi di spicco del mondo dello spettacolo. La mostra è stata possibile grazie alla collaborazione e al contributo economico della Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, guidata dal montopolese Antonio Guicciardini Salini. La mostraracconta del passaggio di Paolo Poli a Montopoli: dalle amicizie alle frequentazioni fino alle attività artistiche e passa in rassegna gli anni dal 1950 al 1970. La ricerca ha prodotto una consapevolezza che il ricordo di Poli è custodito gelosamente da tanti montopolesi, sia come persona che come artista, perché ha lasciato un segno indelebile. Una mostra visitata anche da Lucia Poli, sorella di Paolo, e altra grande artista – nel 1999, peraltro, girò a San Miniato il film "La strega Gostanza" – accolta dai vertici dell’associazione e da Salini Guicciardini, presidente della Fondazione Crsm.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?