Pontedera-Pro Sesto (foto Luca Bongianni/Germogli)
Pontedera-Pro Sesto (foto Luca Bongianni/Germogli)

Pontedera, 3 aprile 2021 - Il Pontedera si deve accontentare di un 2-2 (è il primo pareggio nei sei scontri diretti) contro una Pro Sesto in cerca di punti-salvezza. Dopo il vantaggio ospite di Palesi con un preciso diagonale, la squadra di Maraia appena 4 minuti dopo ha avuto subito l'occasione per pareggiare con un rigore concesso forse per un fallo di Pecorini su Semprini. Dal dischetto però Caponi ha sparato alto. Nonostante l'episodio negativo, prima dell'intervallo la squadra squadra di Maraia ha saputo ribaltare gli ospiti, colpendoli prima con un sinistro di Magrassi (gol numero 9) con palla alla destra di Del Frate e 4 minuti più tardi con un sinistro da fuori area di Ropolo (al rientro da titolare dopo 4 mesi) infilatosi nell'angolo.

Nella ripresa la Pro Sesto, sulla cui panchina ha debuttato Antonio Filippini, ha osato di più e nel cuore della frazione ha trovato il pari. Piana ha steso il neo entrato Mutton e dal dischetto D'Amico non ha fallito. Il generoso finale del Pontedera non è bastato a modificare il risultato, anche se nel recupero Vaccaro ha avuto sul sinistro una palla-gol, sprecandola. In classifica i granata salgono a 49 punti, restano in 7a posizione, e domenica vanno a far visita alla JuventusU23.

PONTEDERA-PRO SESTO 2-2

PONTEDERA (3-5-2): Sarri; Matteucci, Piana (30’ st Risaliti), Ropolo; Perretta, Benedetti (22’ st Vaccaro), Caponi, Barba, Milani; Magrassi, Semprini (22’ st Stanzani). A disp: Angeletti, Bardini, Benassai, Pruneti, Bisconti, Pretato, Benericetti, Regoli, Giani. All. Maraia.

PRO SESTO (4-4-2): Livieri (35’ pt Del Frate); Maldini, Pecorini, Caverzasi, Ntube; Palesi (37’ st Bocic), Gualdi, Gattoni, Scapuzzi (37’ st Maffei); Ngissah (9’ st Mutton), D’Amico (37’ st Cominetti). A disp: Di Munno, Miscioscia, Giubilato, Marchesi, Ruggiero, Bertoli. All. Filippini.

Arbitro: Taricone di Perugia

Marcatori: 32’ pt Palesi, 42’ pt Magrassi, 45’ pt Ropolo; 25’ st D’Amico su rigore

Note: partita a porte chiuse; ammoniti Pecorini, Piana, Maldini, Matteucci; angoli 2 a 4.

s.l.